Anne Demijttenaere: la mia Calcata è Bellezza e Mistero

Anne Demijttenaere

Scultrice e pittrice italo-belga,  Anne Demijttenaere  da oltre trent’anni vive a Calcata. La sua casa dà inizio al suo Bosco Opera, in un paesaggio emozionante che si affaccia sulla Valle del Treja, con una vista che secondo il suo dire  le evoca la campagna della sua infanzia in Belgio, dove è cresciuta nella consapevolezza di un proprio spazio fisico e mentale.

Qui nel 1993, con le opere di altri artisti residenti nel piccolo comune del viterbese, fonda Opera Bosco, movimento culturale e Museo di Arte Contemporanea nella Natura. E’ visitando il Giardino dei Tarocchi a Capalbio le opere di Niki Sant Phalle che nasce la spinta alla realizzazione di ciò che diverrà la sua creatura, la sua vita, che con la sua cadenza straniera le fa affermare quanto questo la renda  oggi felice.

Inaugurato nel 1996, con istallazioni permanenti di Arte insite nel paesaggio, create da Anne Demijttenaere  insieme a Costantino Morosin in un  percorso che  si snoda su più di un ettaro di bosco all’interno del Parco Valle del Treja. Le opere  sono realizzate in loco con il materiale naturale del bosco in simbiosi con il paesaggio e l’ambiente e nascono dall’esigenza dei suoi creatori di estendere il concetto di estetica all’ecosistema. ”Arte nella Natura” è la definizione di  una precisa tendenza artistica resa dalla scultrice,  che esprime un modo di creare altamente evoluto che, rapportandosi con la natura correttamente, ne  stimola il comune senso del fare.

Calcata diviene il fulcro di esposizione di Mostre di artisti come Castellani, Cascella, Schifano, Mambor, Notargiacomo, Pace.  Di  Anne Demijttenaere, delle sue opere pittoriche  è visibile il bassorilievo di 35 mq scolpito nelle pareti di tufo dell’antica grotta di Via della Scuola a Calcata. La sua attività non si ferma, tante  mostre alla sua portata che vedono la presenza di accademici come Philipe Daverio, sino ai giorni nostri: anno 2014 Biennale di Venezia in cui partecipa come Artista e ne cura il percorso. La via del ritorno la riporta sempre nella  sua Calcata, nel suo Bosco Opera  in cui bellezza e mistero e i resti di segni antichi lasciano molto all’immaginazione, ossigenando la persona e ispirando l’artista.e mail: annedemijttenaere@annedemijttenaere.eu
www.operabosco.eu
.

[pp_gallery gallery_id=”13943″ width=”150″ height=”150″]

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI