Andrea Coen al clavicembalo: Due secoli di musica italiana

Andrea Coen

Musiche fra Rinascimento e Barocco:  Due secoli di musica italiana per Clavicembalo. Sarà Andrea Coen ad esibirsi al clavicembalo lunedì 8 Dicembre nella Sala delle Assemblee di Palazzo Brugiotti a Viterbo.  Nel periodo di massimo splendore per questo strumento, era pratica comune che venisse decorato sulla cassa e sotto al coperchio da pittori spesso anonimi che contribuivano con la loro maestria all’impatto visivo che il cembalo aveva nei salotti patrizi. Coen suonerà su un clavicembalo – copia da Ignazio Mucciardi (1789) – costruito da Giulio Fratini e dipinto da Giacomo Albano.

Viterbo, lunedì 8 dicembre 2014, ore 17.00Concerto di Andrea Coen: due secoli di musica italiana per Clavicembalo

Andrea Coen ha conseguito il diploma di clavicembalo presso il Royal College of Music di Londra e la Laurea in Lettere con indirizzo musicologico presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Interessatosi fra i primi in Italia alla prassi esecutiva degli antichi strumenti a tastiera, svolge da più di venti  anni attività concertistica in Italia, in Europa e negli USA come clavicembalista, organista e fortepianista per le più prestigiose istituzioni musicali. E’ titolare della cattedra di clavicembalo presso il Conservatorio A. Casella de L’Aquila, docente di fortepiano presso il Conservatorio di S. Cecilia di Roma e organista della Basilica di San Giacomo in Augusta in Roma.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI