A Lume di Lumaca torna a Graffignano tra sapori ritrovati e eventi inediti

Nei giorni dell’11 e 12 agosto torna, reduce dal successo  dello scorso anno, la suggestiva manifestazione “A Lume di lumaca” articolata nella cornice del borgo medioevale di Graffignano.

A partire dalle 21:30  sarà possibile visitare il Castello Baglioni ed il borgo medioevale illuminati con migliaia di candele e torce.

L’evento  “A lume di Lumaca”, organizzato e creato dal Associazione Open Graffignano-Sipicciano (la Tuscia), sarà infatti un’occasione unica per visitare il centro storico di Graffignano sotto una nuova luce.

Gli angoli più nascosti del borgo che si snoda intorno al castello, memoria di una lontana epoca, saranno illuminati da decorazioni di luce create per l’occasione con passione e fantasia in omaggio al Castello ed alla sua storia.

Il pomeriggio di domenica 12 agosto sarà allietato dagli “Sbandieratori e Musici Santa Rosa da Viterbo” che percorreranno le vie del paese.

All’interno del Castello sarà, inoltre, possibile visitare la mostra “Identità Mediterranee” con i reperti di una villa romana del I° secolo D.C., ed a partire dall’8 agosto per tutto il mese sarà allestita la mostra “Li Mastri e li Contadini” dedicata agli antichi mestieri dall’800 ai nostri giorni.

Un agosto di sapori, tradizioni, arte, musica e cultura all’ombra del Castello, infatti, in concomitanza della manifestazione a “Lume di Lumaca” si svolgerà la famosissima Sagra della Lumaca, giunta alla 23° edizione; quest’anno arricchita da uno spazio dedicato ai giovani :“Lumaca Rock”.

 

 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI