A Bassano in Teverina tutti alla corte di Alfonso De Lagnis

Luciano Pasquini

C’è ancora un giorno di tempo per assaporare l’atmosfera rinascimentale messa in scena a Bassano in Teverina nel terzo weekend di luglio, da venerdi 20 sino a domenica 22 luglio.

Si rivive la vita quotidiana di Bassano in Teverina tra il 1527 e il 1558. con corteo storico,spadaccini,sbandieratori,arcieri, tante botteghe aperte con creazioni artigianali di vari artisti,rilevante l’aspetto  della gastronomia con le  taverne che  propongono i menù dell’epoca.

A corredo  la  Torre dell’Orologio esemplare unico del luogo , il cui segreto celato  al suo interno  viene svelato dalle guide , le cui visite sono curate dal Gruppo Archeologico Bassanese.

Nell’altro gioiello bassanese la Chiesa di Santa Maria dei Lumi si è tenuto sabato 21 alle 18.00 il concerto di musica tradizionale  irlandese.

In questa domenica alle 18.00 è previsto il corteo storico all’ ex campo con esibizione del gruppo Sbandieratori di Soriano nel Cimino e palio degli Arcieri della scuola Arcieri di Bassano in Teverina. Alle  21,30: Giochi popolari in  piazza Mario Castellacci

Una festa ben riuscita che ha visto l’impegno dell’amministrazione comunale  volto a  valorizzare e promuovere un  patrimonio per farlo conoscere nel significato della storia.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI