“Una piazza, un libro” letture nel centro storico

Domenica 31 maggio, quarto e ultimo appuntamento con letture nel cuore del centrostorico di Viterbo che chiude “LEGO LAB”, manifestazione fra le vincitrici del bando “IoLeggo”promosso dalla Regione Lazio per sostenere fra i cittadini la attività della lettura.
Una piazza, un libro , titolo e motivo conduttore degli appuntamenti nel corso dei quali strade, piazze e monumenti viterbesi che riempiono le più belle pagine degli scrittori di storia locale sono state raccontate e rilette ad alta voce nei luoghi che le ispirarono. Così sarà anche in quest’ultimo appuntamento in cui una narrazione pubblica di Antonello Ricci sarà accompagnata da letture di Pietro Benedetti e percussioni di Roberto Pecci .
Incontro alle ore 10.30 in piazza San Lorenzo . Dopo aver fatto tappa sul sagrato della chiesa omonima e sulle scale di palazzo Papale, il gruppo varcherà il ponte che congiunge-divarica la mitica Arbanum alla-dalla città moderna in-carne-e-ossa, per raggiungere – come di consueto – piazza della Morte. Questa ultima lettura sarà in compagnia di Francesco Orioli , Viterbo e il suo territorio. Archeologiche ricerche , edizioni Sette Città 1997 (edizione originale: 1849). L’iniziativa si concluderà con una degustazione di prodotti tipici nei locali di Viterbo Sotterranea. Il libro punto di partenza come una seduzione del cuore, idea di Viterbo che ancora ci appartiene,bisogna solo nutrirla un plauso ad Antonello Ricci e alla sua band che ci stanno provando.
Per coloro che vorranno partecipare. Il ticket va preliminarmente acquistato presso Viterbo Sotterranea (piazza della Morte). Info prevendita bigliett: legolabviterbo@gmail.com – 0761220851 – facebook.com/legolab
Evento realizzato con il sostegno della Regione Lazio per la cultura a cura di Euriade srl in collaborazione con Viterbo Sotterranea, Sette Città e Primaprint editori.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI