Premio Romiti: vincitore Antonio Fusco, il Romiti Junior ad Alice Fiorentini

La Cerimonia di Premiazione del vincitore della quinta edizione del Premio nazionale di letteratura gialla, noir, spy-story “Mariano Romiti”, della prima edizione del Premio Romiti Junior, riservato agli studenti degli istituti scolastici superiori si è svolta nell’ambito di OMBRE Festival il 23 luglio a sera, nell’Arena Borges main sponsor dell’evento Enerpetroli. Sono stati eletti vincitori: Antonio Fusco con “La pietà dell’acqua” (Giunti Editore) mentre il Premio provinciale di letteratura gialla noir e spy story “Romiti Junior”, 1a Edizione è andato ad Alice Fiorentini con “Treblinka” studentessa del Liceo Scientifico Paolo Ruffini di Viterbo,premio consegnato dal dr. Mario Brutti, presidente della Fondazione Carivit. Il mago Casanova con il suo libroVentuno (Sperling & Kupfer), ha vinto il Premio Romiti Opera Prima. Vincitore della 3a Edizione Romiti Sezione Emergenti: Paolo Fiorelli con “Pessima mossa, maestro Petrosi” (Sperling & Kupfer).Ospite l’autrice Margherita Oggero vincitrice del Premio Bancarella.
Cala il sipario sull’edizione 2016 di quello che in principio fu solo il Mariano Romiti che è divenuto oggi due premi letterari nel nome e nel ricordo di un uomo della polizia – nativo di Vejano – ucciso 37 anni or sono dalle Br. L’intento degli organizzatori di voler far nascere tanti germogli e testimoniarne la crescita attraverso la scrittura creativa è stato centrato, dal Romiti junior elemento innovativo di questa edizione sono emersi tanti promettenti scrittori.Si guarda ora all’edizione 2017.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI