Workshop del coreo-foto-grafo AndreaCagnetti rivolta a danzatrici e performers

Nell’ambito del progetto LIMEN dedicato alla fotografia e al corpo, il coreo-foto-grafo Andrea Cagnetti, presenta una residenza coreografica rivolta a danzatrici e performers per un progetto che intende soffermarsi sul tema della “sensualità”. Un lavoro profondo sul movimento e sulla necessità autentica del gesto: la sua origine, la sua evoluzione, la sua motivazione nascosta che disegna la forma esteriore e ne determina interpretazioni e contenuti.
Il progetto che si articola dal 27 agosto al 2 settembre 2018 presso il Centro d’Arte Me di Oriolo Romano (VT), prevede un workshop in residenza coreografica finalizzato alla creazione di un’installazione coreografica che si terrà all’imbrunire presso il suggestivo Parco di Palazzo Altieri di Oriolo sabato 1 e domenica 2 settembre 2018 a cui prenderanno parte anche le danzatrici della Compagnia Naiadi di Marzya e con la partecipazione straordinaria del percussionista Ottavio Saviano. Inoltre i partecipanti al workshop potranno essere selezionati per la realizzazione di uno shooting fotografico realizzato da Andrea Cagnetti che sarà inserito all’interno del più ampio progetto LIMEN con esposizioni in diverse sale e teatri della Capitale.

Per partecipare al progetto Sensualità – prodotto dal Centro d’Arte Me di Oriolo Romano – è prevista un’audizione lunedì 27 agosto alle ore 10 presso la Sala 1 dello IALS di Roma in cui verranno assegnate delle borse di studio al 50% o al 100%.
Il workshop prevede una prima parte dedicata all’allenamento fisico seguito da una fase di sensibilizzazione del corpo all’espressività e alla percezione profonda; successivamente si affronterà il processo creativo alla luce delle nuove consapevolezze.

Andrea Cagnetti
Si è formato come coreografo seguendo l’accademia internazionale di Cannes Centre Superiore Rosella Hightower, dove ha fatto parte della compagnia internazionale del giovane balletto di Cannes, JBC e poi a Parigi seguendo la scuola di Teatro del Movimento di Jacques Lecoq dove ha fatto parte del gruppo di ricerca LEM laboratorio dello studio del movimento. Nel 1999 ha fondato la compagnia di danza contemporanea ARSmovendi. Nel 2009 ha ripreso a studiare specializzandosi nella comunicazione come art director e copy writer allo IED di Roma e poi nel 2011 ha trasformato un’altra passione in professione, la cucina, seguendo il corso di formazione professionale del Gambero Rosso. Oggi dirige il RCentro d’Arte ME a Oriolo Romano

INFO. mob. 345 55 92454

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI