Vulci, dalla tomba affiora un corredo dell’VIII secolo a.C.

Nella continuazione degli scavi della SABAP Etruria Meridionale, di Fondazione Vulci e del Comune di Montalto di Castro, nella Necropoli di Poggetto Mengarelli è avvenuto venerdi 29 giugno un nuovo importante ritrovamento alla necropoli del parco di Vulci. Gli archeologi durante il lavoro di scavi hanno scoperto una tomba con un corredo funebre quasi del tutto intatto. Salgono a cento le tombe oggetto di una complessa indagine che vede partecipi da oramai più di due anni la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, la Fondazione Vulci e il Comune di Montalto di Castro.Questo territorio continua a stupirci con la serie di rinvenimenti e scoperte.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI