Volley A2: Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania perdita netta con BCC Castellana Grotte

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Shavrak 2, Calonico 4, De Souza 9, Ottaviani 4, Sesto 7, Marchisio (L), Buzzelli 1, Vitangeli, Andre Obeid Talarico 5, Mazzon 6, Bondini, Pieri (L). All. Montagnani

BCC CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 14, Cavaccini (L), Canuto 5, Pace (L), Presta 3, Astarita, Scio, Parisi, Ferraro 6, Garnica 3, Moreira 23, De Santis, Quarta, Barbone. Coach: Lorizio.

Arbitri: Mariano Gasparro – Matteo Talento

Una Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania distratta e in situazione di emergenza perde nettamente contro BCC Castellana Grotte e deve dire addio al secondo posto nel girone. Diverse le motivazioni, così come dichiarato dal coach pugliese nel dopo partita, con gli ospiti che dovevano cancellare la brutta sconfitta della domenica precedente in casa con Siena, e Ottaviani e compagni con la testa alla “Storia”, ovvero alla finalissima della Del Monte® Coppa Italia di domenica prossima a Bologna. Novità tra le fila bianco blu con Pinelli tenuto precauzionalmente a riposo a smaltire i postumi di una sindrome influenzale. Al suo posto il neo acquisto Andre Obeid Talarico, brasiliano classe 1992, una scelta che di fatto costringe i padroni di casa a rivoluzionare in toto l’assetto tattico. Non potendo schierare più di due stranieri Mazzon parte nel sestetto base al posto di Shavrak. Tra le fila degli ospiti, il tuscanese Danilo De Santis cresciuto nelle fila della Maury’s Italiana Assicurazioni che ha avuto modo di farsi ammirare dai suoi concittadini entrando in campo per uno spezzone di gara.
Primo set – Si inizia punto a punto con numerosi errori al servizio da entrambe le parti. Due muri consecutivi di Ottaviani e Calonico sembrano dare la carica ai padroni di casa ma l’ennesimo errore al servizio, questa volta di Maciel, ristabilisce la parità (4/4). Continua la saga degli errori dai nove metri fino a quando due svarioni consecutivi del Tuscania consentono il break ai pugliesi (12/14). Ancora errori di entrambe le parti ma nessuno sembra approfittarne almeno fino al 21 /22. Dopo un video check chiesto invano da Lorizio gli ospiti trovano l’allungo decisivo con una schiacciata di Canuto che chiude il parziale 22/25.
Secondo set – Il set inizia con due schiacciate vincenti di Cazzaniga ed un errore di Talarico (0/3). Poi un primo tempo messo a terra da Calonico e a un erroraccio in palleggio degli ospiti riporta sotto Tuscania. Inizia il punto a fino al break degli ospiti 15/18. Il vantaggio acquisito rimarrà fino alla fine del set chiuso da Canuto sul 19/25.
Terzo set – La partita sale di tono e gli animi si scaldano tanto che i due coach rimediano un giallo ciascuno. Si va avanti punto a punto fino all’allungo degli ospiti (13/18). Shavrak le prova tutte per mantenere in partita i suoi ma alla fine sono i pugliesi ad avere la meglio. Una schiacciata di Moreira chiude il set 17/25 e consegna alla BCC Castellana Grotte il secondo posto nel girone.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI