Tuscania – Sotto l’arco del Palazzo Baronale come al Bronx

Riceviamo e pubblichiamo:

Arco del Palazzo Baronale, uno dei luoghi più suggestivi di Tuscania da cui ammirare un panorama che abbraccia secoli di storia. Uno dei luoghi tuscanesi dal fascino romantico oggi

deturpato dal comportamento incivile di giovani e giovanissimi che, specialmente nei mesi estivi e di notte, hanno trasformato questa parte della città in una sorta di Bronx.

Questo è quanto viene denunciato con una lettera inviata al Sindaco, alla Polizia Locale e ai Carabinieri di Tuscania da un gruppo di cittadini che abitano nella zona e che include via della Torretta, via Del Turco, via Poggio Barone e via della Scrofa.

Il grave degrado denunciato ripropone scenari purtroppo sempre più frequenti a Tuscania e che evidenziano carenze nella gestione della sicurezza e dell’ordine pubblico.

Esasperati da un andazzo ormai consolidato, i cittadini lamentano schiamazzi notturni, atti di violenza e persino rapporti sessuali in strada. Questo branco di giovani e giovanissimi raggiunge la zona con motorini che sfrecciano per le strette vie della zona incuranti dei divieti di accesso, certi di non trovare alcun controllo.

Ad alcuni tentativi di dialogo avanzati dai residenti il branco ha risposto con indifferenza e con reazioni anche intimidatorie, atteggiamenti questi che derivano da un forte consumo di alcolici.

La mattina, infatti, puntualmente le strade sono invase da lattine di birra e bottiglie di vetro, spesso rotte, mozziconi di sigarette e perfino indumenti intimi femminili.

Ci si chiede, pertanto, se in alcuni bar vengano serviti alcolici in bottiglia anche a giovani minorenni.

I muri della zona portano i segni dell’inciviltà e del degrado di questi giovani essendo visibilmente imbrattati da graffiti osceni, macchie di urina e vomito.

Il decadimento della zona si percepisce anche da una serie di atti vandalici che hanno prodotto la rottura di vasi, lo sradicamento di piante, lo scardinamento di balaustre di ferro, l’abbattimento di cestini per la spazzatura, la rottura di vecchi lampioni.

La situazione è ormai fuori controllo, necessita di un intervento urgente e serio da parte dell’Amministrazione comunale e delle Forze dell’ordine chiamati ad intensificare i controlli specialmente nelle ore notturne, anche dotando la zona di adeguata illuminazione pubblica e controllo con telecamere.

Chissà se il sindaco Bartolacci dimostrerà almeno questa volta di avere a cuore il decoro e la sicurezza di Tuscania e dei suoi cittadini.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI