Troppo forte Roseto per la Domus Mulieris Viterbo

Domus Mulieris Viterbo – Panthers Roseto – 49 – 73 

Domus Mulieris: Bonucci, Scordino 4, Valtcheva D. 9, Tarroni, Venanzi 2, Taurchini, Grassia 14, Firrito, Pasquali 2, Bertollini 6, Valtcheva J. 12, Schembari. All. Scaramuccia.

Roseto: Marini 3, De Majona, Di Giandomenico, Albanese 4, Lucente 3, Zanetti 6, Azzola 8, Schena 18, Duran, Calvette 17, De Vettor 6, Montelpare 8.

Arbitri: Prundaru e Di Gennaro di Romal.

Parziali: primo quarto 13-14, secondo quarto 20-29, terzo quarto 31-50.

Inizia con una sconfitta casalinga la stagione della Domus Mulieris nel campionato di serie B di basket femminile. Il gruppo gialloblù cede sul parquet del PalaMalè di fronte alle Panthers Roseto, disputando un buon match per tutta la durata del primo tempo ma cedendo poi alla distanza.

Le ospiti confermano di avere un organico di qualità e cercano subito la fuga (4-10 a metà primo parziale) con Schena e Calvette sugli scudi, Viterbo però non molla, si riavvicina e con i punti di Joana Valtcheva e Grassia risponde alle abruzzesi andando al primo riposo con un solo punto di divario.

Il copione non cambia nella seconda frazione, Roseto è sempre avanti e la Domus Mulieris insegue, ma la maggiore fisicità delle ospiti si fa sentire e trovare la via del canestro per le ragazze di coach Scaramuccia diventa un’autentica impresa.

Il +9 di metà gara fa da prologo ad una terza frazione dominata da Roseto che piazza un break importante e scappa via in modo inesorabile, concedendosi un ultimo periodo di assoluto controllo e gestione della partita.

“Il divario finale è fin troppo severo per quello che abbiamo fatto – commenta il coach viterbese – ma di sicuro abbiamo sofferto molto la loro maggiore struttura fisica che alla lunga ha avuto la meglio. Guardiamo avanti comunque con fiducia perchè sono convinto che la strada intrapresa sia quella giusta, abbiamo un gruppo giovanissimo e con il tempo si vedranno i frutti del lavoro che stiamo facendo”.

Il calendario però non concede sconti alle giovani gialloblù che sabato prossimo saranno impegnate nella difficile trasferta di Campobasso contro la Magnolia, largamente vittoriosa all’esordio contro Elite Roma.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI