Torta al latte caldo, il dolce della nonna che tanto piace ai nipoti

Giovanna Santececca*

La torta al latte caldo è una di quelle torte che mi riportano all’infanzia, veniva fatta velocemente dalla mia nonna quando le comunicavo che passavo a salutarla. E’ stato pure il primo dolce che ho provato a realizzare. Semplice da farsi, il risultato ti consegna quel qualcosa di soffice e buona nel senso autentico della parola che non ridà esattamente l’idea di quello che effettivamente sia.Nella sua semplicità si presta per la colazione. Ma anche per quei pomeriggi conviviali magari arricchita da una farcitura con marmellate e Nutella. Tanto per coccolarci un po’.

Ingredienti
4 uova
220gr di zucchero semolato
160ml di latte intero
80gr di burro
220gr di farina
8gr di lievito
vaniglia
pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Procedimento

In un pentolino versate il latte, la bacca di vaniglia precedentemente raschiata con i suoi semini ed il burro, fate scaldare fino a che quest’ultimo si sarà sciolto.
Montate le uova con le fruste elettriche con un pizzico di sale e aggiungete pian piano lo zucchero; lavorate il composto a lungo fino a quando non diventa chiaro e spumoso.
Incorporate alle uova la farina setacciata con il lievito con movimenti delicati dal basso verso l’alto.
Scaldate nuovamente il latte, eliminate il baccello di vaniglia e toglietelo dal fuoco prima che bolla.
Versate in una ciotola un po’ d’impasto e unite man mano il latte caldo mescolando con una frusta fino ad avere un composto denso, unite il tutto all’impasto base e mescolate bene con movimenti dal basso verso l’alto.
Trasferite il composto in uno stampo rivestito con carta forno o imburrato e infarinato.
Fate cuocere in forno preriscaldato, statico a 170° per circa 30-35 minuti fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.
Lasciate raffreddare la torta su di una gratella e poi decorate con zucchero a velo.
Si presta benissimo per essere decorata magari con panna fresca e confetture.
Sono sicura che i vostri ospiti dopo averla assaggiata ne rimarranno conquistati e vi chiederanno la ricetta. Fatemi sapere come andrà: giovanna.santececca@gmail.com

*Per me la cucina è più di un hobby e cerco di trovare sempre il tempo di cucinare nonostante i miei tanti impegni di lavoro per una società di software. Ho iniziato a condividere le mie ricette su TusciaUp fin dai suoi esordi e col tempo è diventato un appuntamento fisso. Un’esperienza.. gustosa.”

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI