Timballino di patate, il piatto sfizioso per due

di Leda Borghi*

Timballino di patate
Spesso le ricette più semplici sono anche quelle che danno maggiore soddisfazione in cucina. Con pochi ingredienti è possibile realizzare una preparazione per un piatto unico semplice e gustoso, come in questo caso di Timballino di patate, ideato per una versione a due. Ancora più gradevole.
Ingredienti per due persone
3 patate medie bollite
300 grammi di passata di pomodoro
1 piccola mozzarella
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio
olio, origano, basilico, prezzemolo, sale e pepe q.b.
Procedimento
In una padella fate rosolare l’aglio nell’olio.
Unite la passata di pomodoro, il sale, il pepe e le erbe aromatiche calibrate a seconda dei vostri gusti.
Fate ritirare il sugo e nel frattempo sbucciate le patate e affettatele.
Eliminate l’aglio e mettete una cucchiaiata di sugo in ciascuna delle due cocottine che userete.
Alternate le fette di patate con il sugo, la mozzarella e il parmigiano avendo cura di terminare con il sugo ed abbondante parmigiano.

Infornate a 200 gradi per una decina di minuti. Servite il piatto tiepido.

 

leda2

*Leda Borghi vive nella campagna romana dove coltiva, cucina e riceve amici.
Insieme a piante, pomodorini e fiori ciò che coltiva è una grande passione per la cucina. Ex ristoratrice mai pentita, ha collaborato con le sue ricette con la rivista Il Salvagente e ha scritto online su GiampaTv, portale dell’autore televisivo Giampaolo Trombetti, all’interno del quale curava la rubrica Leda in cucina. Nel 2016 è uscito il suo libro Ricette di una ragazza perbene, non un manuale di istruzioni per la cucina, ma un percorso della memoria. Che si tratti di un incontro occasionale, da cui nasce una reciproca conoscenza, o degli affetti familiari, Leda Borghi sintetizza tradizione e rivisitazioni culinarie strizzando l’occhio alla convivialità e all’incontro con l’altro.
Alla fine del 2021, è uscito nelle librerie il suo primo romanzo, “Schiene”, pubblicato dalla casa editrice Porto Seguro.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI