Teatro Unione: da Lavia alla Morante, big a Viterbo

Rossella Cravero

Da Gabriele Lavia a Laura Morante, da Paolo Belli a Michele Placido, da Lello Arena a Massimo Dapporto: la nuova stagione teatrale dell’Unione si presenta con un biglietto da visita di tutto rispetto. Su il sipario sabato 27 ottobre alle 21.00 e chiusura della stagione l’11 aprile 2019. A presentare il cartellone alla stampa uno splendido Gabriele Lavia che ha regalato un assaggio della sua grande arte ai presenti nella sala del Consiglio Comunale. Quella di Lavia il 23 febbraio sarà un’anteprima nazionale: “I Giganti della Montagna” di Luigi Pirandello. Un’opera incompiuta come spiega lo stesso attore, che definisce Pirandello il secondo più grande autore teatrale dopo William Shakespeare

“Dopo il grande successo della passata edizione – spiegano da Atcl – la stagione teatrale 2018-2019 vedrà un’importante crescita con il passaggio da 7 a 10 spettacoli di prosa in abbonamento, con titoli e protagonisti in tournée nei più grandi teatri italiani a dimostrazione dell’alta qualità della proposta artistica, con prezzi contenuti facilmente accessibili al pubblico. Fondamentale la collaborazione con il Comune di Viterbo, con il quale si è da subito stabilito un proficuo dialogo e ribadita una volontà progettuale congiunta”.

Sabato 27 ottobre ore 21.00
MASSIMO DAPPORTO UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO
tratto dall’omonimo romanzo di Vincenzo Cerami
adattamento e regiaFabrizio Coniglio
musiche originali di Nicola Piovani
produzionePietro Mezzasoma

Sabato 10 novembre ore 21.00
PAOLO BELLI PUR DI FARE MUSICA, una commedia di Alberto Di Risio e Paolo Bell

Sabato 24 novembre ore 21.00
LE BAL “L’Italia balla dal 1940 al 2001”, da un’idea Jean-Claude Penchenat, regia Giancarlo Fares produzione OTI – Officine Del Teatro Italiano, Tieffe Teatro Milano
Martedì 11 dicembre ore 21.00
MICHELE PLACIDO SEI PERSONAGGI IN CERCA D’AUTORE di Luigi Pirandello, regia Michele Placido
produzioneTeatro Stabile di Catania in collaborazione con Goldenart Production srl

Venerdì 21 dicembre ore 21.00
CHE DISASTRO DI COMMEDIA di Henry Lewis, Jonathan Sayer e Henry Shields, regiaMark Bell

Sabato 12 gennaio ore 21.00
CESARE BOCCI e TIZIANA FOSCHI PESCE D’APRILE, regia Cesare Bocci

Sabato 23 febbraio ore 21.00
GABRIELE LAVIA I GIGANTI DELLA MONTAGNA di Luigi Pirandello, regia Gabriele Lavia

Venerdì 1 marzo ore 21.00
CARLO BUCCIROSSO IL POMO DELLA DISCORDIA, con Maria Nazionale, scritto e diretto da Carlo Buccirosso

Giovedì 28 marzo ore 21.00
LELLO ARENA PARENTI SERPENTI di Carmine Amoroso, regia Luciano Melchionna

Giovedì 11 aprile ore 21.00

LAURA MORANTE VOCI NEL BUIO, scritto e direttodaJohn Pielmeier

Abbonamento a turno fisso (10 spettacoli):
intero – ridotto
Platea: euro 185,00 euro 170,00
Palco Centrale 1 Fila: euro 175,00 euro 160,00
Palco Centrale 2 Fila: euro 155,00 euro 140,00
Palco Laterale 1 Fila: euro 150,00 euro 135,00
Palco Laterale 2 Fila: euro 130,00 euro 115,00
Palco Lateralissimo: euro 85,00 euro 70,00
Under 25: euro 60,00
(Palco Laterale e Lateralissimo III e IV ordine)

Gli abbonati della passata stagione potranno esercitare il diritto di prelazione sul posto da martedì 11 a sabato 22 settembre.Dal 24 settembre inizia la vendita dei nuovi abbonamenti.

Biglietti:
intero – ridotto
Platea: euro 26,00 + 2,50 euro 24,00 + 2,50
Palco Centrale 1 Fila: euro 24,00 + 2,50 euro 22,00 + 2,50
Palco Centrale 2 Fila: euro 20,00 + 2,00 euro 18,00 + 2,00
Palco Laterale 1 Fila: euro 22,00 + 2,00 euro 20,00 + 2,00
Palco Laterale 2 Fila: euro 18,00 + 2,00 euro 14,00 + 1,50
Palco Lateralissimo: euro 14,00 + 1,50 euro 10,00 + 1,00

 

 

Teatro dell’Unione: piazza Giuseppe Verdi – Viterbo
La biglietteria del Teatro è aperta dal martedì al sabato con orario 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00. Aperto anche di domenica, con gli stessi orari, solo in caso di spettacoli o altre attività. Chiuso il lunedì.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI