In tanti ad omaggiare la Madonna dello Speronello a Punta delle Murelle

Sole e mare limpido hanno accompagnato la 19a edizione della “Madonna dello Speronello. Martedì 16 agosto come ogni anno è stato portato un omaggio floreale alla statua della Vergine adagiata dal 1997 sui fondali davanti la costa “Punta delle Murelle”. Dopo il consueto appuntamento alle ore 9 i partecipanti sono partiti per una processione in mare a bordo delle imbarcazioni dei pescatori e dei diportisti, ed hanno raggiunto la scogliera sottomarina denominata lo “Speronello”. Sui fondali, a circa un miglio dalla costa, i tanti sub dell’associazione Assopaguro e della sezione della Polisportiva Montalto, con in testa il sindaco Sergio Caci che come ogni anno si è immerso, sono scesi ad una profondità di circa 10 metri per portare i fiori alla statua di Maria, che fu benedetta 19 anni fa dal Santo Padre Giovanni Paolo II. Alla manifestazione, oltre ai tanti cittadini, hanno preso parte la Guardia Costiera, i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia locale e la Fin Salvamento.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI