Suore di Santa Rosa. “ Le clarisse urbaniste devono rimanere”.

Secondo le ultime notizie , la scadenza non dovrebbe andare oltre il maggio prossimo. Tanto che si sostiene che il 4 settembre 2015, festa di Santa Rosa, il monastero non sarà più gestito dalle clarisse urbaniste che lo presiedono da otto secoli. A rimpiazzare le clarisse dovrebbe essere una congregazione di suore francescane non di clausura. Ferma restando la possibilità per le tre monache presenti oggi in Monastero, tra cui l’abbadessa suor Annunziata Campus, di rimanere a Viterbo senza incarichi di responsabilità. Il Sindaco Michelini scrive al pontefice: “Viterbo è indissolubilmente legata alle clarisse”.Il primo cittadino è intenzionato a battersi con tutti i mezzi per custodire la preziosa eredità formata dalle clarisse.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI