Sagra della Castagna a Soriano tra ville e castelli

Il convegno apre di fatto il programma (quest’anno lievemente anticipato) della 51esima Sagra della Castagna in quel di Soriano nel Cimino.
Ville, palazzi, castelli nella Tuscia viterbese tra XV e XVII secolo”. E il territorio ne ha davvero ben donde , tra natura, mitologia e alchimia.
Si terrà presso la Sala Consiliare – Piazza Umberto I.Nutrito il programma, autorevoli i partecipanti da Andrea Alessi con “Il caso di Villa Lante”,che apre gli interventi del convegno la mattina alle ore 10.15, seguito alle 10.45 dall’intervento autorevole del principe Stanislas Klossowski de Rola, barone di Watteville, figlio primogenito del pittore Balthus, il principe parlerà degli affreschi del Castello di Montecalvello ricevuto in eredità dall’illustre padre acquistato dalla signora Beatrice Mariani dove trascorse gli ultimi anni della sua vita assieme alla seconda moglie Setsuko Ideta di origine giapponese.
Proprio a Montecalvello il grande pittore ha realizzato una parte della sue pregevoli opere.
La relazione del convegno sarà curata dalla D.ssa Francesca Pandimiglio,nella parte mattutina, mentre quella del pomeriggio sarà tenuta dalla d.ssa Francesca Caci. L’ingresso è libero.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI