Shopping online, per sopravvivere agli inganni

Il successo dello shopping on-line non si arresta neanche in vacanza grazie alla diffusione di smartphone e tablet, che permettono di fare acquisti con un semplice clic, comodamente sdraiati sotto l’ombrellone“. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, parlando di e-commerce e sicurezza sul web.”Internet è semplice, veloce e comoda, come ho sottolineato più volte nel mio libro ‘Aggiungi al carrello. Shopping on-line: sopravvivere agli inganni e alle dipendenze del web’, scritto a quattro mani con la psicologa Paola Vinciguerra per Minerva Edizioni -afferma Dona (segui @massidona su Twitter) ma è fondamentale non lasciarsi sopraffare dagli acquisti di impulso, accecati dalla voglia di fare l’affare a tutti i costi o, come ha ben spiegato la dottoressa Vinciguerra, cercando di colmare un vuoto esistenziale e affettivo con oggetti materiali.  Per questo, il primo consiglio (e vale per il negozio sotto casa e ancor più in Rete, dove l’acquisto di impulso è ancora più facile) è chiedersi se si sta realmente acquistando ciò di cui si ha bisogno, senza farsi prendere dalla fretta, su cui molti siti giocano, puntando sul lato emotivo dell’acquisto“.”Prima di procedere nell’acquisto -prosegue l’avvocato Dona- è sempre bene confrontare le varie offerte, cercando anche in Rete maggiori dettagli sui prodotti/servizi e la reputazione del venditore;  controllate, poi,  il prezzo finale del prodotto o servizio comprensivo di spese di spedizione e altri costi aggiuntivi (è illegittima la maggiorazione per l’uso della carta di credito) e ricordate che anche comprando on-line vale il diritto di recesso, da esercitare entro 14 giorni dalla data di consegna del prodotto o dalla sottoscrizione del contratto“.

Info: Associazione:Codacons Viterbo Via Garbini, 48 http://www.codacons.it

Dirigente responsabile:avv. Antonella Bertuccini

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI