Scuola, al via il 15 settembre: nel viterbese 41.519 in aula

Suonerà martedì 15 settembre per tutti gli studenti viterbesi la campanella del nuovo anno scolastico 2015/2016.
Con i dati ancora soggetti a qualche variazione per l’identificazione specifica degli stranieri sostanzialmente in cresita, il dato è accorpato nel numero totale che viene indicato, sarà identificato singorlarmente dall’Ufficio scolastico di Viterbo entro il mese di ottobre.
La popolazione scolastica della provincia di Viterbo è così composta.
Infanzia: n. 7.032 , più 105 con sostegno
Primaria: n. 12.653 più 424 con sostegno
Primo grado: n. 7.837 più 297 con sostegno
Secondaria di 2° grado: n. 12.870 più 301 con sostegno
Totale n. 41.519 studenti
Un esercito che si avvia verso il nuovo anno da martedi prossimo, un anno così così organizzato:

CALENDARIO SCOLASTICOCome da DGR prot. n. 300038 del 03/06/2015, modificato da Delibera n. 41 del Consiglio di
Istituto del 01/07/2015, si inoltra il Calendario Scolastico della Regione Lazio 2015/2016.
Inizio Lezioni: 15 settembre 2015
Termine Lezioni: 8 giugno 2016 (Scuola Primaria e Secondaria di 1°)
30 giugno 2016 (Scuola dell’Infanzia)
Sospensione delle lezioni:•01/11/2015 (domenica)
02/11/2015 (lunedì)
07/12/2015 (lunedì)
08/12/2015 (martedì)
Dal 23/12/2015 al 06/01/2016 (Vacanze natalizie)
Dal 24/03/2016 al 29/03/2016 (Vacanze pasquali)
25/04/2016 (lunedì)
01/05/2016 (domenica)
02/06/2

MENSE E SCUOLABUS
Come da avviso disposto dal dal Comune di Viterbo prot. n. 46891 – III Settore il servizio di refezione scolastica avrà inizio il 16/09/2015.
Come consuetudine, i servizi scolastici comunali di supporto alle attività didattiche funzioneranno su tutto il territorio comunale. I servizi di mensa e trasporto scolastico vengono erogati con lo stesso sistema dello scorso anno mediante l’acquisto dei buoni mensa tutti i Genitori degli alunni che usufruiscono del servizio mensa possono ritirare, presso gli Uffici di segreteria della scuola, il modello di domanda
BUONI PASTO.Il Comune di Viterbo ha deliberato nuove regole per il pagamento dei buoni pasto degli alunni del I ciclo di istruzione delle scuole della città. Il costo dei buoni è ora legato alla fascia ISEE di appartenenza.. La consegna dovrà avvenire entro il 30 settembre, mentre le nuove tariffe avranno decorrenza dal primo novembre.

Buon inizio anno al plotone di studenti della Tuscia.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI