Screening ecografico del cuore fetale, un meeting a Bagnoregio

Sabato 7 novembre 2015 a Bagnoregio all’Auditorium Taborra previsto il meeting “Il cuore fetale: dallo screening alla diagnosi ecografica delle cardiopatie congenite”. Organizzato da ASEF, con il patrocinio della Società Italiana Ecografie Ostretrico – Ginecologiche (SIEOG) e del Comune di Bagnoregio.
L’incontro è indirizzato ostetrici e ginecologi, cardiologi e neonatologi che desiderano approfondire le conoscenze nella diagnostica cardiologica fetale e nel counselling prenatale. Rappresenta, quindi, una completa e intensiva rewiew dello stato dell’arte dell’ecocardiologia fetale alla luce delle recenti linee guida SIEOG.
Le cardiopatie sono una delle principali malformazioni congenite fetali e rappresentano spesso un’emergenza neonatale. La diagnosi prenatale, accertata o presunta, consente una adeguata gestione clinica prenatale del paziente cardiopatico. Lo scopo del meeting sarà quello di fornire gli elementi essenziali (esame di screening), specialistici (ecocardiografia fetale e counselling prenatale) al fine di creare i presupposti per un corretto e completo studio ecografico del cuore fetale. Saranno presenti come relatori: Domenico Arduini, Maurizio Arduini, Leonardo Caforio, Graziano Clerici, Fabrizio Damiani, Luisa Di Luzio, Giancarlo di Renzo, Giorgio Epicoco, , Tullio Ghi, Antonella Giancotti, Vinicio Martinoli, Giuseppe Maruotti, Pierluca Narducci, Lucia Pasquini, Giampaolo Passalaqua, Federico Prefumo, Gabriele Rinelli, Giuseppe Rizzo, Silvano Scarponi, Fabrizio Taddei, Donatello Torrioli, Anna Franca Tavaliere.
“Per il terzo anno consecutivo – spiega il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti – siamo lieti di accogliere questo incontro che vedrà la partecipazione di noti luminari della ginecologia italiana. Bagnoregio, come più volte ci abbiamo tenuto a sottolineare, deve essere un luogo di cultura e di scienza.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI