Renzi: dal 2016 canone Rai ridotto a 100 euro, ma si pagherà in bolletta

Il canone Rai dal prossimo anno sarà ridotto, passerà da 113 euro a 100 euro: lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi.
La misura era sembrata sul punto di essere approvata alla fine dell’anno scorso, ma non se ne fece nulla. Il premier non assicura che la tassa si pagherà con la luce, ma lascia intendere che quella al momento è l’ipotesi più probabile. Tale opzione consentirebbe di ridurre notevolmente, quasi azzerare, l’evasione, che si avvicina al 30% e ammonta a circa 500 milioni di euro, ma che quest’anno, secondo le previsioni che circolano a Viale Mazzini, potrebbe salire a 600 milioni.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI