Il regista Gianni Zanasi ciak a Tarquinia per “Troppa Grazia”

Tarquinia è uno dei set cinematografici scelti per il nuovo film del regista Gianni Zanasi “Troppa Grazia” .
Prevede un cast di altissimo livello, Elio Germano, vincitore di tre David di Donatello , Alba Rohwrwacher vincitrice di due David di Donatello e un nastro d’Argento e poi ancora Hadas Yaron , Battiston Giuseppe Battiston.
Gianni Zanasi è uno dei migliori registi del panorama artistico italiano, la cui ultima opera “La felicità è un sistema complesso” ha riscosso un notevole successo di pubblico e ricevuto molti riconoscimenti.
Il primo ciaklo scorso 7 agosto presso la il pianoro della Civita, altre scene vedranno come location l’Ospedale e alcune campagne Tarquiniesi.

” Tarquinia ha tutte le caratteristiche per diventare una delle città più ambite per produzioni cinematografiche . Siamo molto contenti che il regista Gianni Zanasi abbia scelto la nostra bellissima città e accogliamo con entusiasmo questo tipo di iniziative, coscienti del fatto che girare un film di questo livello significa mettere in azione un meccanismo di rilancio turistico e culturale per Tarquinia. Lo dichiara Martina Tosoni, Assessore alla Cultura e Spettacolo .

” Abbiamo intenzione , avvalendoci anche della collaborazione di professionisti del settore locali, di aderire ad un’ iniziativa messa in atto dalla Regione Lazio in collaborazione con la Fondazione Film Commission di Roma e del Lazio, volta alla promozione e allo sviluppo del territorio attraverso il settore cinematografico e audiovisivo.
Un’opportunità per dare nuovo impulso alla promozione del nostro territorio.
Tarquinia è un museo a cielo aperto, una realtà unica, che dobbiamo far conoscere con ogni mezzo in nostro possesso “. Conclude l’Assessore Martina Tosoni.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI