Recuperate dopo 40 anni opere d’arte rubate

Recuperate dai carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale alcune delle opere d’arte rubate nel 1976 dalla galleria Mozzi Bardini di Firenze. Tredici pezzi, tra cui ceramiche e maioliche risalenti al XVI secolo, un’opera pittorica dello stesso periodo, e un piatto risalente al IV secolo a.C., sono stati ritrovati negli anni tra Firenze, Siena, Milano, Roma, Perugia, Viterbo e la provincia di Arezzo.Quattro persone, tra collezionisti privati e mercanti d’arte, sono state denunciate per ricettazione. Il valore delle opere è stimato in oltre 60 mila euro. Le indagini sono partite nel 2003, dopo il ritrovamento presso un antiquario di Foligno (Perugia) di un dipinto raffigurante una Madonna con bambino, rubato dalla collezione. Da qui è iniziata la ricostruzione dei canali di ricettazione delle opere rubate, anche attraverso controlli sul commercio di settore – nazionale e internazionale – e sulle collezioni private, effettuate dai carabinieri con la consulenza degli storici dell’arte del Mibact.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI