Raffaele D’Orazi vincitore come autore al Festival Troisi

Raffaele D'Orazi con Leonardo Pieraccioni

Dal 4 al 7 dicembre si è svolto a Benevento, nella splendida cornice dell’Auditorium Calandra, il Festival Troisi, particolarmente importante quest’anno per la ricorrenza del ventennale della morte del grande artista  scomparso prematuramente.

Sul palcoscenico si sono alternati nelle tre serate, prima del gran finale del giorno 7, artisti emergenti quali attori, cantanti, cabarettisti ed autori, accompagnati a turno dai big dello spettacolo quali Leonardo Pieraccioni, Marisa Laurito, Antonio Riscetti, Sergio Pastore, Claudio Lippi e tanti altri.Il festival organizzato dA Antonio Parciasepe e dal suo staff.

Al festival Troisi, non è macata la presenza di autori viterbesi,che hanno visto la serata del 5 allietata dalla comicità di Pieraccioni con sul palco Raffaele D’Orazi, vitorchianese  che presentava  il suo romanzo “Il fumo del quartiere a luci rosse” edizioni “Serena”.

 D’Orazi, oltre ad essere finalista del premio festival Troisi, ne è risultato il vincitore, proprio con il suo romanzo in qualità di autore.Il libro di  D’orazi, viene presentato oggi 13 dicembre  presso la Biblioteca Comunale di Montefiascone alle ore 17.00.Ingresso libero.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI