Primo allenamento per la Belli 1967

Tre mesi dopo la fine trionfale della passata stagione, culminata con la promozione in serie A2, si è tornati al lavoro in casa Belli 1967, con il raduno previsto per questo lunedì mattina che ha visto il rinnovato gruppo gialloblù accorrere agli ordini dello staff tecnico sul parquet del PalaMalè.

Sorrisi ed entusiasmo per il primo appuntamento di una settimana che, al ritmo di due allenamenti al giorno, permetterà alle giocatrici di coach Carlo Scaramuccia di iniziare la marcia di avvicinamento verso l’esordio ufficiale in campionato, programmato per sabato 5 ottobre a Selargius.

All’appello hanno risposto praticamente tutte le giocatrici della prima squadra, con l’unica eccezione annunciata di Giulia Patanè che raggiungerà le sue nuove compagne mercoledì 28 agosto. Tante anche le giovani delle formazioni under che, in questa fase iniziale, lavoreranno insieme alle compagne più grandi.

Della preparazione atletica della Belli 1967 si occuperà la professoressa Isabella Cristaudo, presente in questa prima giornata dedicata ai test fisici per valutare la condizione delle ragazze. Un gradito ritorno quello della preparatrice viterbese che ha accumulato esperienze importanti sia nel settore maschile sia in quello femminile, portando la sua professionalità e il suo entusiasmo anche in altri sport come il tennis. Insieme a Isabella Cristaudo, a Carlo Scaramuccia e a Maria Chiara Scaramuccia c’era anche Francesca De Fraia, ulteriore novità sul fronte dello staff tecnico con un doppio ruolo di assistente allenatore per le prima squadra e di responsabile del gruppo under 18.

Il primo test amichevole si svolgerà sabato 7 settembre alle 19.00 al PalaMalè contro Campobasso, team di vertice dello stesso girone di serie A2 in cui sarà impegnata la Belli 1967.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI