Pago PA, attivo il servizio per il versamento degli incassi dell’imposta di soggiorno per struttur alberghiere ed extra alberghiere

I gestori delle strutture alberghiere ed extra alberghiere possono provvedere al riversamento degli incassi dell’imposta di soggiorno attraverso il sistema di pagamento telematico Pago PA. A darne notizia è l’assessore allo sviluppo economico e alle attività produttive Alessia Mancini, che spiega: “Il Comune di Viterbo, in ottemperanza alle disposizioni impartite dal codice dell’amministrazione digitale e dal D.L. 18/10/2012 n. 179, ha aderito al sistema dei pagamenti telematici Pago PA, messo a disposizione dalla Advanced Systems, e ha abilitato, per il momento, il servizio di riversamento degli incassi dell’imposta di soggiorno effettuati dai gestori delle strutture alberghiere ed extra alberghiere. Un adeguamento alla vigente normativa e al tempo stesso il prosieguo di quel processo di aggiornamento dei servizi e di agevolazione dei cittadini attraverso metodologie più semplici e rapide che questa amministrazione comunale sta portando avanti fin dal suo insediamento.
Al momento l’abilitazione di tale forma di pagamento telematico riguarda i gestori delle strutture alberghiere ed extra alberghiere che devono riversare gli incassi dell’imposta di soggiorno. Stiamo lavorando per abilitare questa forma di pagamento anche in ambito demografico, ovvero per servizi forniti al cittadino dall’anagrafe e dallo stato civile. Un processo che avevamo già preannunciato – aggiunge l’assessore Mancini – che stiamo portando avanti gradualmente, con continuità, per adeguare i nostri sistemi alle tecnologie del momento, agevolare i cittadini nei pagamenti, con forme più pratiche e veloci rispetto alle tradizionali, e snellire le fasi burocratico-amministrative delle varie istanze”.
Tutte le informazioni sono consultabili sulla home page del sito istituzionale www.comune.viterbo.it .
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI