Ombre Festival/23 luglio: Finale Premio Nazionale “Mariano Romiti”

Penultimo giorno della prima edizione di Ombre Festival, l’evento che, come suggerisce il nome, ruota intorno a tutto ciò che è ombra e vuole metterlo in luce.
L’appuntamento di questo sabato 23 luglio è con la V^ edizione del Premio nazionale di letteratura gialla, noir, spy-story “Mariano Romiti”, arricchito, da quest’anno, dalla prima edizione del Premio Romiti Junior, sempre di letteratura gialla, riservato agli studenti degli istituti scolastici superiori.
L’attesa si scarica allo Spazio GOETHE Cortile Palazzo dei Priori alle ore 20.30 con “Aspettando il Premio Romiti”, talk show con i finalisti. Main sponsor Enerpetroli Incontro con gli scrittori : Antonio Fusco “La pietà dell’acqua” – Giunti, Piergiorgio Pulixi “Il Canto degli innocenti” – e/o e Paolo Roversi “Solo il tempo di morire” – Marsilio. Incontro con il vincitore dell’Opera Prima Antonio Casanova con “Ventuno” – Sperling & Kupfer e con Paolo Fiorelli con “Pessima mossa, maestro Petrosi” – Sperling & Kupfer vincitore della Sezione Emergenti. Introduce Claudio Patara Presenta la giornalista Cristina Marra.
Poi al rintoccare delle 21.30 all’ Arena Borges alias Piazza del Plebiscito è il momento più atteso quello che ritma il Finale del Premio Nazionale Letteratura gialla, noir e spy story “Mariano Romiti”. V Edizione.
Gli scrittori finalisti: Antonio Fusco “La pietà dell’acqua” – Giunti, Piergiorgio Pulixi “Il Canto degli innocenti” – e/o Paolo Roversi “Solo il tempo di morire” – Marsilio. Presente il mago Antonio Casanova vincitore dell’Opera prima del Premio Romiti con “Ventuno” – Sperling & Kupfer Presente il vincitore della III Edizione Premio Romiti – Sezione Emergenti: Paolo Fiorelli con “Pessima mossa, maestro Petrosi”- Sperling & Kupfer
Premio provinciale di letteratura gialla, noir e spy story “Romiti Junior” – I Edizione Main sponsor fondazione Carivit I finalisti: Giulia Melchiorri – La fanciulla del lago – Liceo Ginnasio e Linguistico Mariano Buratti (Viterbo); Jacopo Landucci – La mano – Liceo Ginnasio e Linguistico Mariano Buratti (Viterbo); Stefano Simone – Lo sguardo dell’assassino – Liceo Ginnasio e Linguistico Mariano Buratti (Viterbo); Janeth Fiocchetti – Lucida follia – Liceo Ginnasio e Linguistico Mariano Buratti; Marina Gori – Nastri blu oceano – Liceo Artistico Isituto Francesco Orioli (Viterbo); Federico Ragno – Non fidarti – Istituto tecnico Francesco Orioli (Viterbo); Giordana Feroce – Non le restarono che gli occhi – Liceo Scientifico Paolo Ruffini (Viterbo); Anna Kotelevych – Ogni volto una storia – Liceo Scientifico Paolo Ruffini (Viterbo); Sara Iovenitti – Pezzi di vetro – Liceo Scientifico Paolo Ruffini (Viterbo); Sara Delmirani – Ritorno al passato – Liceo Scientifico Istituto C.A. Dalla Chiesa Montefiascone (Viterbo); Martina Rapiti – Sai dirmi di che colore è il sangue – Istituto superiore Giuseppe Colasanti Civita Castellana (Viterbo); Luca Bianchi – Social killer – Istituto Tecnico Leonardo da Vinci – (Viterbo); Valentina Conticchio – Storia di una morte narrata – Istituto Magistrale Santa Rosa (Viterbo); Alice Fiorentini – Treblinka
Suspance: ancora una manciata di ore e conosceremo i nomi dei vincitori dell’edizione 2016.
Nel programma tutti gli appuntamenti da non perdere: www.ombrefestival.it/programma2016.html

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI