Nella Tuscia “Sarà un autunno all’insegna dell’imprenditoria femminile”

Secondo Confcommercio Lazio Nord – Gruppo Terziario Donna l’autunno, nella Tuscia, è tutto a declinazione femminile. Corsi di alta formazione e bando a fondo perduto.
Lo assicura la Presidente del Gruppo Terziario Donna Lazio Nord, Barbara Spinelli.
Molte, infatti, le iniziative rivolte alle imprese in rosa presenti nella nostra provincia.
I mesi di ottobre e novembre saranno infatti dedicati alla formazione ed in particolare sono già aperte le iscrizioni per – “InForma – Benessere per la tua Impresa”. Un ciclo di 3 giornate di alta formazione dedicate alla Gestione del tempo vita e lavoro, alla Gestione delle emozioni e alla Leadership.
“Sempre più donne decidono di intraprendere l’attività imprenditoriale- continua Spinelli – e a noi, Associazione di Categoria, spetta il compito di formare le imprenditrici di oggi e di domani. E’ per questo che alle nostre Associate ed alle nuove, mettiamo a disposizione tre giornate di formazione innovativa per acquisire strumenti tecnici che migliorino la qualità della propria idea di Impresa”.
La prima Giornata GESTIONE DEL TEMPO VITA E LAVORO sarà rivolta al tema della gestione del tempo cercando di facilitare la riflessione circa l’importanza di una corretta gestione delle attività attraverso una efficace pianificazione e programmazione.
La seconda giornataGESTIONE DELLE EMOZIONI sarà dedicata al potenziamento delle competenze individuali,migliorando e sviluppando il proprio Equilibrio emotivo personale nellapropria attività lavorativa.
Laterza GiornataLEADERSHIP esplorerà il macro-tema della Leadership evidenziando quanto sia imprescindibile per un capo esercitare una funzione di Coaching nei confronti dei propri collaboratori.
L’autunno dedicato alle nostre imprenditrici prosegue mettendo a disposizione, presso i nostri Uffici, personale addetto che illustrerà e seguirà le imprenditrici nella presentazione del Bando Regionale “Innovazione Sostantivo Femminile”, rivolto alle MPMI femminili del Lazio, incluse le ditte individuali, le libere professioniste con P. IVA, sia costituite che in fase di costituzione. I progetti potranno essere inviati fino al 12 novembre, per il finanziamento di nuove tecnologie e soluzioni digitali hardware/software, o processi e sistemi di innovazione dedicati al miglioramento del processo produttivo, della sicurezza e della sostenibilità ambientale. Una grande opportunità, con finanziamenti a fondo perduto dal 50 all’80% per spese sostenute di almeno 15.000 euro, che premieranno soprattutto le piccole imprese di recente costituzione e con un numero alto di occupati.
“Sosteniamo le donne perché crediamo nel cambiamento – conclude la Presidente – crediamo nell’innovazione dell’economia e ci adoperiamo affinché tutte abbiano gli strumenti adeguati che valorizzino le abilità ed il talento e che premino il merito e le capacità individuali”. Rivolgetevi con fiducia presso i nostri Uffici: Tel. 0761- 1521636.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI