Luisa Ciambella si dimette da capogruppo del Pd in consiglio comunale

“Si può scegliere di stare in seconda fila, meno affollata. Io e la mia squadra staremo lì”.
Con garbo e coerentemente Luisa Ciambella si è dimessa da capogruppo del Pd in consiglio comunale a Viterbo .
“Il mio lavoro da capogruppo Pd termina qui – ha spiegato Ciambella – rassegno le mie dimissioni, per il rispetto che devo ai miei elettori”.Poi arriva la rassicurazione: “Resterò nel gruppo del Pd, resto convintamente iscritta al Pd nella fermezza di ideali che non potrei ritrovarli in altri gruppi politici”.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI