L’insalata Pantesca, piatto freddo con un tocco di mediterraneità

Giovanna Santececca

Questa ricetta fa parte della tradizione siciliana, più precisamente dell’Isola di Pantelleria da cui prende il nome.
E’ perfetta per un menu vegano.
Ingredienti
1 cipolla di Tropea
300gr di pomodorini pachino
3 cucchiai di olive nere
Sale
Origano
500gr di patate
2 cucchiai di capperi di Pantelleria
Aceto
Olio evo
Procedimento

Lavate le patate, mettetele in una pentola con dell’acqua fredda e dal momento del bollore fate cuocere per 20 minuti circa. Sbucciatele quando sono ancora calde e farle raffreddare, poi tagliatele a fette e mettetele in una ciotola.
Sciacquate i capperi dal sale passandoli sotto l’acqua e unite alle patate aggiungendo le olive.
Affettate finemente la cipolla e i pomodori, condite tutto con olio, aceto, origano (facoltativo) e sale. Molto importante è anche lasciare riposare l’insalata in frigorifero dopo la preparazione, in modo da permettere alle patate di assorbire tutti gli aromi. La ricetta base è adatta a una dieta vegana, ma è possibile realizzare varianti più ricche aggiungendo altri ingredienti, come ad esempio pesci, tipo tonno o sgombro, oppure formaggi quali feta o ricotta salata.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI