Le studentesse del liceo classico dell’IISS Cardarelli guide per la mostra di “PAGINEaCOLORI”

Le studentesse della IV liceo classico dell’IISS “Vincenzo Cardarelli” diventano guide per la mostra degli illustratori di “PAGINEaCOLORI”. Le ragazze accompagneranno i visitatori tra le illustrazioni nelle sale affrescate di palazzo Bruschi Falgari, a Tarquinia, facendo conoscere il tema e i contenuti dell’esposizione, gli autori-illustratori presenti, il loro stile e la loro tecnica, i libri con le storie che racchiudono. Lo faranno il 15 novembre, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, e per altre quattro occasioni: il 17 e il 25 novembre, dalle ore 16.00 alle ore 19.00; il 22 novembre, dalle ore 16.00 alle ore 18.00; il 27 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 11.30. “Un’opportunità pensata, in modo particolare, – sottolinea la direttrice artistica del festival Roberta Angeletti -, per le famiglie e i bambini che volessero visitare l’esposizione e immergersi nel mondo della letteratura illustrata accompagnati da guide d’eccezione”.

L’iniziativa rientra nel progetto più ampio di formazione sul tema del festival, l’errare – nella doppia accezione di sbagliare e vagare, declinato nella letteratura per l’infanzia e nell’arte dell’illustrazione -, che ha visto gli studenti impegnati in altre due attività: l’approfondimento della conoscenza del linguaggio verbale per la realizzazione delle video-letture degli albi illustrati della mostra, che saranno fruibili nelle prossime settimane sul sito del festival www.pagineacolori.it; l’acquisizione delle informazioni necessarie alla catalogazione e sistemazione di tutti i libri delle sedici edizioni di “PAGINEaCOLORI”, ai quali sarà dedicato uno spazio riservato nella biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”.

“Un bellissimo rapporto di collaborazione che si rinnova ogni anno con l’istituto “Vincenzo Cardarelli”, grazie alla sensibilità della dirigente scolastica Laura Piroli e dei docenti, in modo particolare delle referenti del progetto per la scuola: le professoresse Manuela Paganelli e Sandra Biagiola, – prosegue la direttrice artistica Angeletti -. Gli studenti coinvolti sono stati divisi in tre gruppi e hanno partecipato a tre differenti percorsi formativi svolti da me e dalla professoressa Maria Elena Mozzetta, musicista e operatrice teatrale”.

Il festival “PAGINEaCOLORI” è organizzato con il sostegno della Regione Lazio, del Comune di Tarquinia (Assessorato alla cultura e biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”), della Fondazione Cariciv e dell’UniCoop Tirreno – Sezione Soci Etruria, in collaborazione con l’associazione Dandelion, l’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, il Centro di Aggregazione Giovanile di Tarquinia, la Società Tarquiniense d’Arte e Storia e l’associazione Tra i Rami dell’Arte.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI