La Provincia raddoppia i fondi per le Work Experience

Da 270mila euro a 524mila. La giunta di palazzo Gentili ha deciso di raddoppiare i fondi a disposizione di Tuscia in-formazione, progetto di azioni integrate suddiviso in 4 assi (adattabilità, occupabilità, inclusione sociale e capitale umano) che prevede il finanziamento di borse individuali di work experience con l’obiettivo di aiutare cittadini e aziende nell’inserimento lavorativo.

Determinanti sono state le 149 domande di partecipazione al bando arrivate, un numero elevato che è andato aldilà di ogni previsione: “L’elevata quantità di richieste – spiega l’assessore provinciale alla Formazione, Andrea Danti – ci ha spinto a fare un ulteriore sforzo e quindi a reperire ulteriori fondi per questa importante iniziativa. La situazione economica attuale la conosciamo tutti, quindi abbiamo ritenuto veramente importante reperire ulteriori stanziamenti e destinarli a questo progetto. Sono soddisfatto per quello che siamo riusciti a fare: per un ente ormai in dismissione, la cui situazione economica è difficilissima, riuscire a raddoppiare gli stanziamenti credo sia una cosa non di poco conto”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI