La Madonna della Quercia torna a Viterbo per il Patto d’Amore

Tutto cambia.Sarà la prima volta nella storia il Patto d’Amore verrà rinnovato di mattina. E quella del 9 settembre sarà una lunga giornata, che inizierà alle 9 con la catechesi mariana in basilica. Alle 9,30 l’immagini della Madonna, patrona della diocesi e custode della città, verrà portata in processione dalla Quercia a Pratogiardino a Viterbo, dove il vescovo Lino Fumagalli presiederà la celebrazione eucaristica. Infine, il rinnovo del patto d’amore con i viterbesi..Nella giornata sarà possibile ricevere l’indulgenza plenaria. Alle 17,30 il vescovo chiuderà, in basilica, la porta santa e il Giubileo. Poi la festa. In piazza. Con musici e sbandieratori e i figuranti della Contesa.Un evento religioso, che per Viterbo è anche un’occasione turistica. Sono attesi più di duemila pellegrini.
Sarà una lunga festadi fede che unirà anche arte, storia e cultura. Verrà aperto il museo degli ex voto, il chiostro e l’ex refettorio del Sangallo. Il 15 settembre, dopo il concerto ‘Ode a Maria’, sarà possibile visitare in notturna tutti gli spazi interni ed esterni del complesso monumentale della Quercia. E dall’8 al 23 settembre sarà allestita la mostra ‘Parallelismi’ dell’artista Michele Telari”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI