La contessa di Salasco di Maria Delfina Tommasini presentazione in piazza Castello a Bagnaia

E’ la biografia romanzata di una appassionata donna risorgimentale, il libro scritto da Maria Delfina Tommmasini, nata a Roma e laureata in giurisprudenza, ha sviluppato una forte passione per i gialli. Scrittrice di talento, ha pubblicato diversi libri e vinto numerosi premi. La contessa di Salasco protagonista del libro, infatti, è conosciuta da pochi. E’ stata una donna affascinante, una nobildonna avventuriera che ha vissuto l’epopea del Risorgimento. Una figura di una donna speciale, intraprendente, audace. Maria, oltre a Cavour, incontra George Sand, Tocqueville, Mazzini, Luciano Manara e molti altri. Nella sua vita entra anche in modo decisivo, perfino intimo, Giuseppe Garibaldi. La contessa di Salasco verrà presentato sabato 22 agosto alle ore 18.30 in piazza Castello a Bagnaia alla presenza dell’autrice, moderata dalla professoressa Rossella Orsini.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI