Immagini dal Sud del Mondo, cibo e fame di verità protagonisti della rassegna cinematografica

Paola Maruzzi

Generi alimentari” è il titolo della XXIV edizione di Immagini del Sud del Mondo, la rassegna cinematografica che prenderà il via al Cinema Trento della Quercia giovedì 11 ottobre e proseguirà fino al 13 dicembre. La kermesse è stata presentata questa mattina a Palazzo dei Priori, alla presenza dell’assessore De Carolis che ha “assicurato per il prossimo anno l’impegno dell’amministrazione comunale”.
Fuori tema ma di grande nutrimento per l’attualità è la proiezione gratuita, domenica 21 ottobre, del film dedicato agli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, “Sulla mia pelle”. Il lungometraggio di Alessio Cremonini verrà introdotto da Rossana Noris, vicepresidente dell’Associazione Stefano Cucchi Onlus, mentre la sorella Ilaria Cucchi e l’avvocato Fabio Anselmi saranno in collegamento telefonico.
A illustrare i contenuti e le novità dell’ormai storica kermesse Immagini dal Sud del Mondo le due “madrine” Francesca Cafolla e Letizia Lucangeli, rispettivamente presidente e direttrice artistica di Aucs.
Entrambe hanno ribadito l’importanza di portare sugli schermi un argomento trasversale come quello della filiera alimentare, le cui luci e ombre sono state oggetto dei più disparati cineasti internazionali premiati dai più importanti festival, da Cannes a Venezia, ma poco conosciuti dal grande pubblico perché perché non rientrano nei circuiti di distribuzione mainstream.
Di qui il “compito ambizioso per Immagini dal Sud dal Mondo di portare in provincia il cinema d’autore, una sfida difficile ma possibile”, ha ricordato Letizia Lucangeli.
Marco Trulli, presidente di Arci Viterbo, tra i partner della rassegna cinematografica, ha posto l’accento sul paradosso per cui un tema sovraesposto come quello dell’alimentazione abbia in realtà tanti aspetti invisibili agli occhi dei molti.
La novità di quest’anno è la costituzione di sezione di reportage: tre appuntamenti per riflettere sul caporalato (proiezione di “The Harvest” il 15 novembre), sui pesticidi (“Pesticidi, siamo alla frutta” il 22 novembre) e sull’economia solidale (“Chi semina raccoglie” il 29 novembre).
Immagini dal Sud dal Mondo parte l’11 ottobre con “Il dubbio. Un caso di coscienza” del regista iraniano Valid Jalivand, Premio Orizzonti come miglior sceneggiatura al Festival di Venezia del 2017.
Il programma completo: http://www.ismcinema.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI