“Il giovane Tintoretto” una mostra a Venezia per il 500esimo della sua nascita

È frutto di un dialogo intercontinentale il grande progetto espositivo che, a partire da settembre, accenderà i riflettori su Tintoretto, al secolo Jacopo Robusti, avviando un lungo anno di celebrazioni per il 500esimo della sua nascita. E’ tra gli artisti del Rinascimento, colui che più ha “segnato” Venezia con il marchio inconfondibile del suo genio, sarà al centro di un’importante mostra a partire dal prossimo 7 settembre alle Gallerie dell’Accademia. Si tratta de “Il giovane Tintoretto” che curata da Roberta Battaglia, Paola Marini, Vittoria Romani, ripercorre, attraverso circa 60 opere, il primo decennio di attività del pittore veneziano, dal 1538, anno in cui è documentata un’attività indipendente di Jacopo Robusti a San Geremia, al 1548, data del clamoroso successo della sua prima opera di impegno pubblico, il “Miracolo dello schiavo” per la Scuola Grande di San Marco, oggi vanto delle Gallerie dell’Accademia ove la mostra ha sede.

La mostra riunisce 26 eccezionali dipinti di Tintoretto, valorizzando al contempo le opere della collezione permanente del museo, proposte entro una nuova prospettiva e affiancate a prestiti provenienti dalle più importanti istituzioni pubbliche e private del mondo. L’iniziativa chiarirà come Jacopo Robusti abbia aquisito e Trasformato i suoi modelli per sviluppare uno stile drammatico e rivoluzionario, attraverso le suggestioni ricevute da Tiziano, Pordenone, Bonifacio de’ Pitati, Paris Bordon, Francesco Salviati, Giorgio Vasari, Jacopo Sansovino, presenti in mostra con opere significative.

Tra i capolavori del maestro saranno presenti la “Conversione di San Paolo” della National Gallery of Art di Washington e “l’Apollo e Marsia” di Hartford, esposti ora per la prima volta in Italia, il “Cristo tra i dottori” della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, la “Cena in Emmaus” di Budapest e i soffitti provenienti da Palazzo Pisani a Venezia, ora alle Gallerie Estensi di Modena.

IL GIOVANE TINTORETTO
Dal 7 settembre al 6 gennaio 2019
Luogo: Gallerie dell’Accademia, Venezia
Info: 041 5200345
Sito: www.mostratintoretto.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI