Il Centro di Servizio per il Volontariato cerca “esploratori di… vita”

Tantissimi i posti resi disponibili dal bando emanato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale che scadrà il prossimo 10 ottobre. I giovani tra 18 e 28 anni, quest’anno, avranno l’imbarazzo della scelta visto che le aree d’intervento in cui è possibile impegnarsi spaziano dalla protezione civile, all’assistenza, all’educazione e promozione culturale senza dimenticare il patrimonio storico, artistico e culturale.

È richiesto un impegno di 25 ore settimanali a fronte dei quali i volontari riceveranno un compenso di 439,50 euro mensili.

CSV Lazio, per informare e orientare i giovani interessati, organizza, con il patrocinio dell’Assessorato ai Servizi Sociali e alle Politiche Giovanili del Comune di Viterbo, venerdì 27 settembre, a partire dalle 17.30, presso i locali del Centro Socio Riabilitativo Integrato “Apertamente” di piazza San Carluccio, “Cerchiamo Esploratori… di vita”: un incontro in cui saranno presentate le caratteristiche generali del Servizio Civile Universale e i progetti in cui è possibile fare domanda. Seguirà un aperitivo durante il quale scambiare due chiacchiere con i ragazzi che hanno già fatto questa esperienza.

“Iniziativa alla seconda edizione e che fin dallo scorso anno abbiamo inteso promuovere con grande entusiasmo poiché presenta uno strumento importante per avvicinare i giovani in modo sano e consapevole al mondo del volontariato”, ha affermato l’assessore ai servizi sociali e politiche giovanili Antonella Sberna.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI