I gioielli del borgo di Bagnaia, Villa Lante e il Santuario della Madonna della Quercia

Sarà una visita speciale, per conoscere tutti i segreti dei due gioielli rinascimentali appena fuori le mura di Viterbo: Villa Lante e il Santuario della Madonna della Quercia. Nel territorio di Bagnaia si riconosce una privilegiata nobiltà, inizialmente assegnatagli dalla natura e in seguito da nobili signori ed esponenti della Chiesa, che hanno voluto riconoscerla con la realizzazione di quella che oggi viene definita Villa Lante.

Si tratta di un pregiatissimo esempio di architettura rinascimentale, arricchita da meravigliosi giardini all’italiana, ma che a differenza di altre ville, non era privata: il progetto nella sua interezza rappresenta in pieno sia il momento storico che il contesto politico e religioso oltre al percorso di salvezza che ogni buon cattolico avrebbe dovuto intraprendere.

Nonostante le Palazzine non sono visitabili ammireremo magnifici affreschi, soffitti e stucchi nei meravigliosi loggiati mentre tra le terrazze, fontane, vasche decorate, cascate e giochi d’acqua, il bellissimo giardino ci permetterà di scoprire emblemi singolari, collocati in modo sapiente tali da suggerire illuminanti chiavi di lettura.

Spostandoci con l’auto, la visita continuerà al santuario della Madonna della Quercia, maestoso edificio rinascimentale, che conserva al suo interno importanti opere tra cui il soffitto a cassettoni intarsiato e decorato con oltre 60 kg dell’oro appena ritornato dalla scoperta dell’America, il tempietto in marmo realizzato dal Bregno, maestro di Michelangelo e una miracolosa immagine posta su di una quercia.

Visita guidata a cura di Antico Presente.

Guida
Sabrina Moscatelli, Guida Turistica Abilitata e Guida Ambientale Escursionistica iscritta nel registro nazionale AIGAE (tessera numero LA339)

Dati tecnici
Durata 3 ore

Appuntamento
Venerdì 5 giugno alle ore 15,00 in piazza XX Settembre a Bagnaia. C’è un grande parcheggio libero in prossimità dei binari del treno prima del ponte. Al termine ci sposteremo con le auto per raggiungere il Santuario della Madonna della Quercia, in viale Trieste, La Quercia a Viterbo.

Equipaggiamento
Abbigliamento comodo, gel e mascherina.

Condizioni
Prenotazione obbligatoria alla quale si riceverà conferma sulla disponibilità.
La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza in base alle condizioni del meteo e dei partecipanti.

Quota individuale
€ 10,00 per la visita guidata + € 5,00 per l’ingresso + € 2,00 per il noleggio degli auricolari con radiolina.

Informazioni e prenotazione
Sabrina 339 5718135, info@anticopresente.it, www.anticopresente.it.

NOTA COVID

Ai sensi delle vigenti disposizioni per l’emergenza da COVID-19, per la partecipazione all’attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:
• sia dotato di propria mascherina protettiva;
• sia dotato di flaconcino di gel disinfettante non autoprodotto;
• mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri. La mascherina andrà indossata nei momenti in cui non sarà possibile rispettare tale distanza;
• è vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, acqua ecc).

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI