Giornata mondiale del libro: letture ad alta voce a Fabrica di Roma

libro

Il 23 aprile si celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto di autore, divenuta ormai un appuntamento fisso fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali italiane. La manifestazione è stata istituita dalla Conferenza generale dell’Unesco per rendere un tributo mondiale ai libri e agli autori incoraggiando tutti, ed in particolare i giovani, a scoprire il piacere e l’importanza della lettura.

Per l’occasione il Circolo Lav di Fabrica di Roma e la Cartolibreria Soldini promuovono proprio per giovedì 23 aprile un incontro dedicato agli amanti ed ai curiosi della lettura ad alta voce. L’appuntamento è alle 16.30 presso la Cartolibreria Soldini in via Roma 84-86 a Fabrica di Roma. Ogni partecipante ha la possibilità di portarsi dietro uno scritto che l’ha colpito in particolar modo. Durante l’incontro saranno letti brani di libri, poesie, articoli di giornale per valorizzare le opere di autori, scrittori, poeti, saggisti che hanno contribuito e contribuiscono al progresso sociale e culturale dell’umanità.

Il 23 aprile è stato infatti scelto in quanto è il giorno in cui sono morti nel 1616 tre importanti scrittori: lo spagnolo Miguel de Cervantes (1547-1616), l’inglese William Shakespeare (1564-1616) e il peruviano Inca Garcilaso de la Vega (1539-1616). Inoltre l’idea di questa celebrazione è nata in Catalogna, dove il 23 aprile, giorno di San Giorgio, una rosa viene tradizionalmente donata per ogni libro venduto.

L’evento promosso dal Circolo Lav e dalla Cartolibreria Soldini è inserito inoltre nel contesto dell’evento nazionale #io leggo perché, una grande iniziativa nazionale di promozione del libro e della lettura rivolta ai non lettori, fondata sulla passione dei lettori.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI