Fidapa: dal convegno sulla medicina per le donne confronto e informazione

Cristiano Politini

Si è svolto con successo e partecipazione il convegno organizzato dalla Fidapa, sezione di Viterbo, dal titolo “Medicina genere specifico donne per le donne”, presso Palazzo Brugiotti.

Tante le tematiche affrontate durante la mattinata che hanno rappresentato un momento di confronto e di creazione di consapevolezza sulla medicina di genere. L’evento è stato aperto dalla vicepresidente Selva che ha ringraziato i relatori, i presenti, la Fondazione Carivit e che ha portato anche i saluti della Presidente Felicita Menghini. Inoltre, è stata consegnata una targa a Mario Brutti, presidente della Fondazione, omaggiato per essere sempre stato vicino alla FIDAPA. Il convegno ha preso poi il via con l’introduzione di Carla Bartoleschi che ha spiegato cos’è la medicina di genere e perché sono importanti i momenti di confronto intorno alle tematiche della medicina per le donne.

“Il convegno è riuscito perfettamente”, ha commentato entusiasta Wanda Selva, “il pubblico presente ha ascoltato tutti gli interventi con grande attenzione. Abbiamo avuto molti relatori di livello che ringrazio per la partecipazione e la professionalità dimostrata nell’esposizione di temi di grande importanza. Tutti gli interventi hanno suscitato interesse e riflessioni, con il pubblico che ha partecipato attivamente fino alla fine del convegno. Inoltre, è stato bello poter omaggiare il Dott. Brutti, che lascia la presidenza della Fondazione e che ha mostrato sempre vicinanza alla FIDAPA”

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI