Fidal. A Fabrizio Maiolati la benemerenza di 1° grado   

Sabato 13 marzo riconoscimento per il Delegato GGG di Viterbo. Martelli: “Un simbolo per l’atletica e per Viterbo”. Prima dei Tricolori di Lanci Master ricordato Mario Lattanzi.

Sabato scorso, in occasione dei Campionati Italiani Invernale di Lanci Master al Campo Scuola di Viterbo, il fiduciario regionale del Gruppo Giudici di Gara, Franco Di Pietro, ha consegnato con una cerimonia semplice, alla presenza di tutti i giudici presenti in campo, la benemerenza di 1° grado al delegato del GGG di Viterbo Fabrizio Maiolati, di cui era stato fregiato già nel giugno 2020. Maiolati è un vera istituzione per lo sport e l’atletica viterbese, già  vice presidente di Fidal Viterbo e componente della giunta regionale nonché Stella D’Argento CONI al Merito Sportivo. Fondatore dell’ASD Alto Lazio, Maiolati rappresenta uno dei motori della promozione sportiva dell’atletica sul territorio della Tuscia e non solo.

Fabrizio Maiolati è un vanto e un riferimento per l’atletica Laziale- commenta il presidente di Fidal Lazio, Fabio Martelli– sabato gli è stato consegnato un altro riconoscimento che simboleggia il suo essere fondamentale per il nostro movimento, per lo sport e per tutta Viterbo. Complimenti a lui e grazie a tutti i giudici per il ruolo fondamentale che svolgono”.

 

LETTERA DI MAIOLATI

A margine della manifestazione, Fabrizio Maiolati ha redatto una lettera di ringraziamento

Carissimi amici,

voglio congratularmi con tutti voi giudici, regionali, provinciali e ausiliari del nostro gruppo, nonché gli addetti che ci hanno aiutato sul campo, per la collaborazione e per l’ottima riuscita di questa tre giorni di Campionati Italiani Lanci Lunghi settore Master 2021, ottimamente organizzata dall’Atl. Viterbo, per il 3° anno consecutivo, presso il nostro amato Campo Scuola di Viterbo, dove tutti voi avete dimostrato sul campo le vostre capacità personali e di gruppo Giudici. Abbiamo degnamente dimostrato che sappiamo collaborare e lavorare in gruppo, con altri giudici provenienti da altre province e regioni, e che possiamo sempre migliorare e crescere come GGG di Viterbo. Prossimamente vi comunicherò nuovi nominativi che entreranno a far parte del nostro gruppo.

Sabato 14 sul campo che lui amava, insieme a Franco Di Pietro, Fiduciario Regionale GGG Lazio e a tutti i giudici presenti, abbiamo ricordato la scomparsa di Mario Lattanzi, giudice Nazionale e decano del nostro gruppo, avvenuta due anni fa’, proprio quattro giorni dopo i Camp. Italiani lanci master, svolti sempre qui sul campo scuola di Viterbo, ai quali aveva preso parte nelle varie giurie e proprio in questo GGG di Viterbo, dove ha militato per 50 anni da giudice e diretto per ben 32 anni in qualità di Fiduciario GGG Provinciale. Recentemente dal Fiduciario Nazionale dott. Luca Verrascina è stato consegnato alla figlia Maria Maddalena il Diploma di Benemerenza di 3° grado, alla memoria.

Un ringraziamento particolare lo voglio fare a nome di tutto il GGG di Viterbo ai giudici nazionali intervenuti, Roma Giuseppe (Deleg. Tecnico) da Salerno, De Angelis Mauro (Giud.  d’Appello) da Terni, Battaglia Angelo (Dir. Tecnico) da Messina, Rossi Graziella (Arbitro) da Terni, De Mattia Francesco (Arbitro) da Bari, Di Pietro Franco nostro Fiduciario GGG Fidal Lazio. Inoltre, agli amici giudici Argentieri Biagio e Cantisani Maria Pia, venuti dal GGG Roma Sud e Mazzetelli Pasqualina, Rossi Sauro, Franco Pica, De Marco Alessandro venuti dal GGG di Rieti, per questo ringrazio i Fiduciari dei rispettivi GGG, Franca Bonomo e Barbante Federica. Tutti ci hanno ringraziato per la nostra ospitalità e collaborazione con loro. Ho ricevuto apprezzamenti per il nostro operato, dagli atleti, tecnici e accompagnatori partecipanti nelle varie fasi di questa tre giorni di gare.

E’ doveroso da parte mia, ringraziare Fabio Martelli, pres. reg.le Fidal Lazio, per la sua presenza sul campo e collaborazione all’ottima riuscita della manifestazione, ed anche per la presenza sul campo del nuovo pres. prov.le Alessandro Di Priamo e i suoi consiglieri. Aggiungo, sentiti ringraziamenti ai Dottori che si sono alternati sul campo, insieme ai Cavalieri del Soccorso “Città di Vitorchiano”, che con la loro presenza e l’ambulanza ci hanno permesso di svolgere la manifestazione in completa tranquillità, come da protocollo Fidal.

Nella speranza di non aver dimenticato nessuno, vi saluto e ringrazio con un caloroso abbraccio, a presto.

Fabrizio Maiolati

Delegato GGG di Viterbo

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI