11.4 C
Viterbo
domenica, dicembre 4, 2022

Torna la sagra del Cavatello, il piatto prelibato made in Vitorchiano

Buongustai fatevi largo,torna la Sagra del Cavatello, nell’incantevole borgo sospeso di Vitorchiano! Dal 4 al 7 agosto tutte le sere dalle ore 19,30 le tavolate d’assaggio organizzate nel borgo del paese della Pro Loco di Vitorchiano organizzatrice dell’evento
L’originale Sagra del Cavatello è solo a Vitorchiano in provincia di Viterbo, non ha duplicazioni.
altrove..

I Cavatelli vitorchianesi con il finocchietto selvatico sono un piatto povero delle tradizione culinaria di Vitorchiano a base di spaghettoni morbidi fatti con acqua e farina, sugo al pomodoro, preparato con un soffritto di aglio intero o a pezzetti, olio extravergine di oliva, peperoncino, sale e “mappette” ovvero ciuffi di fiore di finocchietto selvatico essiccati. Il piatto si presenta gustoso, saporito con aroma di finocchietto. La caratteristica di questo primo piatto e il condimento con il finocchietto selvatico del quale si recupera il fiore che, nel mesi estivi, si mette ad essiccare in penombra dentro i cesti di vimini. Per la preparazione del Cavatello vitorchianese si inizia con la pasta fresca a base due semplici ingredienti: acqua e farina tipo 00. Alla farina posta sulla spianatora di legno viene aggiunta, in modo graduale, l’acqua. I due ingredienti vengono amalgamati insieme fino ad ottenere un impasto compatto, omogeneo, elastico e liscio. La massa viene poi coperta con una panno e lasciato riposare per circa 30 minuti affinché la massa diventi morbida. Passati i 30 minuti si inizia a lavorare l’impasto da un’estremità ricavando e allungando con il palmo delle mani delle strisce di pasta, tipo spaghetti, grandi e morbidi.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

04 Ago 2022 - 07 Ago 2022

Ora

19:30

Luogo

Vitorchiano
Vitorchiano
Categoria