12.4 C
Viterbo
sabato, ottobre 31, 2020

Musica Popolare Brasiliana :Muri Morello a seguire Jam Session ai Cantieri del Signorino

Musica Popolare Brasiliana: Muri Morello
Do Monte Jazz Festival​, Santa Maria, RS, Brasile, 2018
Dopo importanti anteprime in italia nel 2019, il cantante-chitarrista Brasiliano Muri Morello porta il suo trio ai Cantieri del Signorino per la prima volta!

Noto soprattutto ​per la sua esibizione nel campo del jazz tradizionale​, in questa occasione Morello promette un viaggio musicale dai sambas più antichi all’attuale musica brasiliana. Nel repertorio Ary Barroso, Gonzaguinha, Tom Jobim, Chico Buarque, Edu Lobo, Djavan, Baden Powell, Caetano Veloso, Guinga, João Bosco, tra gli altri.
Muri Morello, Chitarra & Voce Francesco Pierotti, Contrabbasso Lorenzo Brilli: Batteria Umbria Jazz Spring​, Terni, 2019
Muri Morello: Chitarrista premiato come “miglior strumentista” a 17 anni (Sesi Festival “Discovering Talents”), oggi a 29 (n. 1990), in Brasile ha suonato con nomi così importanti come Alegre Correa (Joe Zawinul) e Raul de Souza (leggendario trombonist / collaboratore con Frank Rosolino), Rogério Piva, Cristian Sperandir, tra gli altri. A los angeles hai studiato con Frank Gambale (Los Angeles College of Music) e suonato con altri nomi importanti come Tony Inzalaco (Oscar Peterson), Philip Bynoe (Steve Vai), Carl Verheyen, Janek Gwizdala, Jody Fisher, tra gli altri.
Oggi a seguito di una certa esperienza internazionale e significativa discografia: ​Amores Perdidos, Military Work, LACM Combo LIVE, Solo Pieces,

Shorter Cuts (con il batterista americano Andrew Scott Potter (Dr. Lonnie Smith)), SoloGuitarII,​traglialtri.”​Borrowings”​,una delle sue ultime registrazioni con il gruppo strumentale (2016), ha ricevuto recensioni positive da critici riconosciuti a livello internazionale:
“​Borrowings è un progetto autorevole che, nel campo della musica strumentale prodotta in Brasile, riunisce composizioni e ricreazioni del compositore, arrangiatore e chitarrista Muri Morello, uno studente universitario degli Udesc. Come suggerisce il titolo, il lavoro compositivo e interpretativo qui parte da riferimenti preesistenti che sono, per così dire, presi in prestito. Come, ad esempio, la ricreazione ampliata di Chelsea Bridge,​ composta dall arrangiatore, pianista e cantautore americano Billy Strayhorn (1915-1967), che a sua volta prende in prestito i suoni del Valses Nobles et Sentimentales II, opera del compositore francese Maurice Ravel (1875-1937). Oppure, nella versione di Muri del famoso pianista Thelonious Monk “​Round Midnight​” (1917-1982), che qui risuona con Étude Op. 10, N° 6 in Ebm di Frédéric Chopin ( 1810-1849). Anche attraverso il brano “Disaster in Mariana”, che mostra qualcosa della preoccupazione sociale del chitarrista, e anche il tema “originale”, “Quasi involontariamente”, Prestiti mostra le capacità creative di un giovane artista che qui sta già raggiungendo una certa maturità “.
Sergio Paulo Ribeiro de Freitas – Insegnante Dr., membro del dipartimento di musica dell’UDESC e uno dei nomi più rispettati in Brasile per materie come analisi musicale, contrappunto, forme musicali, arrangiamento, musica popolare e armonia tonale.
“Muri Morello è un musicista eccellente e un compositore serio. Un chitarrista dedicato e di talento, portando sempre qualcosa di nuovo nella musica! Tienilo d’occhio!”
Lupa Santiago – Master, coordinatore pedagogico e vicedirettore del college Souza lima / SP e uno dei chitarristi brasiliani più attivi nei circuiti jazz.
“Finalmente ho avuto la possibilità di ascoltare “Borrowings” – FANTASTICO!!! Il modo di suonare e le composizioni sono super solidi. Ben fatto! Il tuo suono è magnifico.”
George Walker Petit – Ingegnere del suono di New York e produttore musicale, specialista in registrazioni e missioni jazz. Anche Petit è chitarrista / compositore / esecutore.

Ingresso riservato ai tesserati
Info e prenotazioni 3386336425

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

21 Feb 2020

Ora

21:00

Luogo

Viterbo
Viterbo
Categoria