20.9 C
Viterbo
lunedì, settembre 16, 2019

“La lèngua viterbese”, premiazione del concorso a palazzo Brugiotti

Appuntamento lunedì 15 aprile alle 10,30 a palazzo Brugiotti in via Cavour. Atto finale per “La léngua vitorbese”, seconda edizione del concorso per la miglior poesia in dialetto locale, bando per le scuole primarie e bando senza limiti d’età, intitolato quest’anno all’indimenticato poeta “piascaranese” Edilio Mecarini.

Proclamazione ufficiale dei vincitori, consegna dei premi e omaggio ai presenti del volume che raccoglie tutti i componimenti vincitori e quelli segnalati per il 2019 (a cura dell’antropologo Marco D’Aureli, Davide Ghaleb editore). Cerimoniere d’eccezione Marco Lazzari, presidente della fondazione Carivit, ente che per quest’anno ha finanziato l’intera iniziativa. Al suo fianco i membri della giuria: Ostelvio Celestini, decano della poesia viterbese e presidente onorario della giuria stessa; Massimo Mecarini, presidente del Sodalizio dei facchini di santa Rosa e fine cultore di poesia dialettale; Franco Giuliani, presidente dell’associazione culturale Tuscia dialettale; l’attore e regista Pietro Benedetti, della Banda del racconto; il narratore di comunità Antonello Ricci.
Il premio gode del patrocinio del Sodalizio dei facchini di Santa Rosa e di quello del comune di Viterbo

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

15 Apr 2019

Ora

10:30

Luogo

Viterbo
Viterbo
Categoria