Esposizione Internazionale 100 Presepi in mostra in Vaticano

Sono 26 presepi, provenienti da varie nazioni dall’Europa, come Germania, Ungheria, Slovenia, Slovacchia e Croazia e dal mondo, tra cui Kazakistan, Perù, Indonesia, Uruguay, Colombia e Stati Uniti e altre nazioni rappresentate dalle rispettive Ambasciate presso la Santa Sede, che si sono incaricate di promuovere l’evento nei vari Paesi. Giunge quest’anno alla quarta edizione l’Esposizione Internazionale 100 Presepi in Vaticano, una mostra che raccoglie le opere di numerosi artigiani, raffiguranti la scena della natività, nelle variegate rappresentazioni che la fantasia dei presepisti esprime e si realizza in ogni manufatto.

”Da quando la pandemia di Covid-19 ha reso difficoltosa la realizzazione di eventi al chiuso – si legge nel comunicato degli organizzatori – la Mostra viene realizzata nel suggestivo spazio sottostante il Colonnato del Bernini in Piazza San Pietro. Questo scenario unico, inoltre, inserisce i numerosi presepi, vere opere d’arte, in una cornice che ancora di più invita  il visitatore ad essere stupito davanti alla tradizionale scena della natività di Gesù”. Tra i partecipanti anche diversi enti come la societa’ Atac di Roma che ha realizzato un presepe nella parte frontale di un autobus, oppure la societa’ Il Cioccolato dei Trappisti che ha composto un presepe di 100 kg interamente realizzato in cioccolato. Nella mostra sono coinvolte anche 30 scuole del Lazio e presepi provenienti dalle parrocchie di Roma.

La Mostra  sarà aperta per 5 settimane, fino a domenica 9 gennaio 2022, dalle ore 10:00 alle ore 20:00, tutti i giorni. L’ingresso è gratuito e non sono necessari biglietti.

Il 24 dicembre e il 31 dicembre l’Esposizione terminerà alle ore 17:00. L’ultimo ingresso è sempre previsto non oltre 15 minuti prima dell’orario di  chiusura. L’ingresso alla Mostra è situato in Piazza San Pietro e sarà contingentato nel rispetto delle norme per la prevenzione e il contenimento del contagio da Covid-19. I Volontari del  Dicastero della Nuova Evangelizzazione saranno presenti per tutta la durata dell’evento per offrire un servizio di accoglienza.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI