Domus Mulieris Viterbo batte Magnolia Campobasso 62 – 46

di Alfredo Boldorini

Con una prestazione quasi perfetta la Domus Mulieris batte Magnolia Campobasso 62 – 46. Le ragazze di coach Scaramuccia, vogliose di riscattare la gara contro Elite Roma di domenica scorsa, sono scese in campo con il piglio giusto, concentrate e vogliose di portare a casa i due punti contro la quotata Magnolia Campobasso, che alberga nelle zone alte della classifica del girone A di serie B femminile. Sugli scudi tutta la squadra con una menzione ad Annalisa Scordino, autrice di 26 punti.
Soddisfatto a fine gare Carlo Scaramuccia: “Risultato molto positivo per noi – ammette lo storico coach del basket viterbese – nonostante alcune assenze tra le molisane. Che però sono il settore giovanile di una squadra di A1, una squadra di qualità, una formazione di vertice. Sinceramente avevamo preparato la partita per i due punti ma non immaginavo uno scarto di queste dimensioni. Le ragazze hanno fatto un’ottima prestazione. Scordino ha ripreso a fare il suo lavoro. Guardiamo con fiducia la gara di domenica a Frascati”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche Flavia Firrito: “E’ stata dura, ci siamo impegnate tutte, abbiamo giocato di squadra e abbiamo riscattato non solo il risultato dell’andata a Campobasso, ma anche la gara nell’ultimo turno a Roma contro Elite. La difesa è stato il punto cardine della partita. Abbiamo recuperato tanti palloni, abbiamo recuperato tanti ribalzi in attacco, abbiamo avuto più possibilità di tirare e andare a canestro”.
Prossimo impegno domenica 30 gennaio alle ore 20.30 contro il fanalino di coda Frascati.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI