Covid-19 Ritiro dei Rifiuti da abitazione con soggetti positivi, attivo numero anche nei festivi

Raccolta rifiuti, circuito con giro dedicato alle abitazioni con soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena: si ribadisce che tali utenti devono richiedere informazioni sulle modalità del servizio al numero telefonico dedicato – 3387218957. Tale contatto è a disposizione tutti i giorni, anche nei festivi, dalle ore 7,30 alle ore 19,30, per garantire la massima assistenza agli utenti che necessitano del circuito di raccolta dedicato.
Al contatto telefonico sopra citato, i soggetti interessati riceveranno indicazioni in ordine a orari e giorni di effettuazione dei ritiri, da parte dei soggetti preposti al servizio.

Il circuito di raccolta, disposto dal Comune di Viterbo ed effettuato da Viterbo Ambiente, è stato attivato con apposita ordinanza del sindaco Arena (n. 44 del 2/4/2020). Il servizio è partito lo scorso 6 aprile dopo due giorni di distribuzione di materiale informativo e buste.

Si raccomanda l’uso del numero dedicato solo ed esclusivamente agli utenti positivi al covid19 in isolamento o comunque in quarantena obbligatoria, destinatari del presente servizio di raccolta dedicata, con invito a tutti gli altri utenti di non utilizzarlo in alcun caso.

Si ricorda nuovamente che, secondo le disposizioni riportate nel provvedimento del sindaco, i cittadini che SONO positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria, o quelli che con essi convivono nella stessa abitazione, devono INTERROMPERE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, e conferire insieme tutti i rifiuti domestici nell’indifferenziato, indipendentemente dalla loro natura e includendo fazzoletti, rotoli di carta, teli monouso, mascherine e guanti. Per il confezionamento dei rifiuti dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti, uno dentro l’altro, o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica, da chiudere accuratamente e possibilmente con l’uso di nastro adesivo. I rifiuti dovranno essere trattenuti in casa ed esposti solo nei giorni indicati, o nelle prospicienze della porta di ingresso corrispondente all’interno dell’abitazione (nel caso di stabile con più utenze, ad esempio fattispecie condominiale o simile), o nelle prospicienze del portone/cancello d’ingresso (nel caso di stabile con una sola abitazione o abitazione con ingresso indipendente). Durante l’esposizione non bisognerà avere alcun contatto con gli addetti alla raccolta, i quali avranno cura di preannunciare il proprio arrivo tramite citofono o telefono chiedendo all’utente di esporre il rifiuto. Tale operazione avverrà due volte a settimana, in una divisione di tre aree operative.

La versione integrale dell’ordinanza è consultabile all’albo pretorio del sito istituzionale www.comune.viterbo.it e alla sezione Coronavirus > ordinanze del Comune.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI