Convegno Internazionale di Studi sulla Storia e l’Archeologia

Musei d’Etruria” è il titolo della 26esima edizione del Convegno Internazionale di Studi sulla Storia e l’Archeologia dell’Etruria promosso dalla Fondazione per il Museo Etrusco “Claudio Faina” con il patrocinio del Comune di Orvieto e Vetrya, che si terrà da venerdì 14 a domenica 16 dicembre al Palazzo del Capitano del Popolo.

Il programma delle tre giornate
:

venerdì 14 dicembre

ore 16 apertura dei lavori – saluti istituzionali.

ore 16.30 relazioni:

Giovanni Colonna (Accademia Nazionale dei Lincei) – L’Etruria dei musei.

Françoise Gaultier (Musée du Louvre) – Le collezioni etrusche nel Museo del Louvre.

Petra Amann (Universität Wien) – Antichità etrusche nei musei dell’Austria: il Kunsthistorisches Museum di Vienna e altre collezioni.

Maurizio Sannibale (Musei Vaticani) – Museo Gregoriano Etrusco: storia e prospettive.

Stephan Steingräber (Università degli Studi di Roma 3) – Le antichità etrusche nei musei della Germania.

ore 19.30 dibattito

sabato 15 dicembre

ore 9.00 relazioni:

Christoph Reusser (Universität Zürich) – Le antichità etrusche nei musei pubblici della Svizzera.

Valentino Nizzo (Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia) – Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a
Roma.

Giovanna Bagnasco (Università degli Studi di Milano) – Dallo scavo ai musei: il caso di Tarquinia.

Simona Carosi – Alessandro Conti (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Lazio – Università degli Studi di Roma “La Sapienza”) – Dal territorio ai musei: diaspore vulcenti.

Daniele Maras – Maria Anna De Lucia (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Lazio – già Museo Archeologico dell’Agro Falisco di Civita Castellana) – Il territorio dell’Agro Falisco e il suo museo.

Giuseppe M. Della Fina (Fondazione per il Museo “Claudio Faina”) – Musei con vista: i casi della raccolta
dei conti Faina e del Museo Etrusco di Murlo.

ore 12.30 dibattito

ore 15 relazioni:
Luana Cenciaioli (Polo Museale dell’Umbria) – I Musei Archeologici Nazionali di Perugia e Orvieto.

Paolo Bruschetti (Accademia Etrusca di Cortona) – Musei e collezionismo settecentesco: il caso dell’Accademia Etrusca di Cortona.

Carlotta Cianferoni – Claudia Noferi (Polo Museale della Toscana – Università degli Studi di Firenze) – Il
Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

Elena Sorge – Fabrizio Burchianti (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Toscana –
Museo “Mario Guarnacci”) – Musei e collezionismo settecentesco: il caso del Museo Etrusco “Mario
Guarnacci” di Volterra.

Paola Giovetti – Anna Dore (Museo Civico Archeologico di Bologna) – Il Museo Civico Archeologico di
Bologna.

Andrea Gaucci – Rosario Maria Anzalone (Università degli Studi di Bologna – Polo Museale dell’Emilia Romagna) – Il Museo e la città etrusca di Marzabotto. Problemi e prospettive di ricerca e valorizzazione.

ore 18.30 comunicazioni

Simona Rafanelli (Università degli Studi di Perugia) – Il Museo Civico “Isidoro Falchi” di Vetulonia.

Carolina Megale (Museo Etrusco di Populonia Collezione Gasparri) – Il Museo Etrusco di Populonia – Collezione Gasparri.

ore 19.00 dibattito

domenica 16 dicembre

ore 9.30 relazioni:

Paola Desantis (Polo Museale dell’Emilia Romagna) – Il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara: il museo
della città antica di Spina

Giulio Paolucci (Fondazione “Luigi Rovati”) – Gli Etruschi a Milano: collezionismo e musei

Paolo Giulierini (Museo Archeologico Nazionale di Napoli) – Le antichità etrusche nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Maria Bonghi Jovino (Università degli Studi di Milano) – Il Museo Provinciale Campano di Capua: vicende storiche e frangenti culturali.

ore 11.45 comunicazioni

Luigina Tomay (Polo Museale della Campania) – Il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano

Elena La Forgia (già Polo Museale della Campania) – I Musei Archeologici di Calatia (Maddaloni) e dell’Agro Atellano (Succivo)

Fiorenza Grasso (Chierici Regolari di San Paolo – Padre Barnabiti) – Collezionismo ottocentesco: il caso del Museo Archeologico Etrusco “Leopoldo De Feis” dei Padri Barnabiti a Napoli.

Per ulteriori informazioni:

Segreteria Scientifica e Organizzativa
Fondazione per il Museo “Claudio Faina”
Piazza Duomo, 29 – 05018 Orvieto (TR)
Tel. 0763.341216 – 0763.341511
Fax 0763. 341250 E-mail info@museofaina.it
www.museofaina.it

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI