CONFIMPRESE VITERBO: aiuti per i terremotati

Confimprese Viterbo, , ha organizzato una raccolta di alimenti e beni di prima necessità in aiuto alle popolazioni colpite dal violento terremoto che ha interessato il Centro Italia.
Centri di raccolta, per tutti coloro che intendono offrire il proprio contributo, sono istituiti a Viterbo presso i supermercati Eurospin della Tangenziale Ovest e del quartiere Santa Barbara.
I beni richiesti sono, in particolare, alimentari a lunga conservazione: acqua, latte a lunga conservazione (cartoni), pasta, riso, farina, zucchero, caffè, tonno, fagioli, legumi, pomodori (tutto in scatola), biscotti, olio, sale. Inoltre sapone, carta igienica, pannolini per bimbo e anziani, salviette deumidificate, assorbenti da donna; medicine comuni (es tachipirina da 150, 250, 500 e 1000, aspirina etc), garze, acqua ossigenata, cerotti; coperte, maglioni, pigiami.
Altre iniziative in soccorso alle famiglie colpite duramente dal terremoto verranno organizzate a breve sempre da Confimprese Viterbo.

Per informazioni: Gianfranco Piazzolla (Presidente) cell. 339 4529955; Giancarlo Bandini (segretario) cell. 328 4187302 – e mail: confimpreseviterbo@gmail.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI