Confartigianato Imprese di Viterbo: Lampa nuovo presidente Giovani Imprenditori

Nuovo presidente per il Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Viterbo: Daniele Lampa, imprenditore del settore legno, è stato eletto all’unanimità dal nuovo consiglio direttivo scaturito dall’Assemblea del movimento.
Confartigianato Giovani Imprenditori nasce nel 1987, associa attualmente 150.000 imprenditori e si articola in 80 Gruppi Territoriali presenti in tutto il Paese.
All’assemblea che si è tenuta nella sede della Confartigianato imprese di Viterbo lo scorso 27 aprile ha partecipato anche il direttore provinciale Andrea De Simone che ha illustrato l’importanza dell’appartenenza al movimento Giovani Imprenditori, nonché la mission e la vision del movimento. “Confartigianato Giovani Imprenditori si propone di potenziare la funzione dell’associazionismo e della rappresentanza – ha spiegato il segretario De Simone – di diffondere la consapevolezza della funzione socio economica e politica dell’impresa ed il suo contributo all’occupazione. E’ necessario sostenere le energie dei giovani – continua Andrea De Simone – favorire lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, promuovere e sostenere azioni di formazione imprenditoriale, manageriale e culturale, particolarmente adatte a comprendere e a guidare i cambiamenti e le trasmissioni d’impresa. Ritengo che sia molto importante anche relazionarsi con le istituzioni scolastiche e formative perché cresca il rapporto fra queste e il mondo del lavoro e del sociale. Abbiamo bisogno di avere giovani preparati, competenti, aperti al mercato e che sappiano coniugare il sapere e il saper fare” – conclude il direttore di Confartigianato imprese di Viterbo.
“Il nostro Paese e anche il nostro territorio provinciale – ha aggiunto il neo presidente Daniele Lampa – deve diventare un territorio sempre più accogliente allo sviluppo d’impresa e la nostra prima richiesta è pertanto quella di creare un ambiente favorevole, intervenendo su fisco, burocrazia e politiche incentivanti. Nella Tuscia ci sono molti giovani che entrano nel mercato con progetti innovativi, in alcuni casi attraverso un passaggio generazionale, in altri sono i protagonisti di reti d’impresa, molto utili per ampliare la possibilità di commesse e intercettare più mercato, il turismo e l’impresa 4,0”. Lampa rappresenta perfettamente quel giovane mondo di artigiani che con capacità, impegno e nel rispetto della tradizione del sapere fare, sta lavorando per il futuro del nostro territorio.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI